Serie A: i match e i risultati della 17esima giornata di ritorno

Tempo di lettura stimato: 5 minuto/i


Articolo aggiornato domenica, 14 Maggio 2017 23:01

36esimo turno SerieA 2016-17

Diciassettesima giornata (la 36esima di Serie A) del girone di ritorno del campionato di calcio. Tutte le partite e i risultati del 36esimo turno SerieA 2016-17.

La Roma batte la Juve

Si riprende il secondo posto la Roma battendo una Juve che era passata anche in vantaggio. Partita non esaltante e nel finale un po’ nervosa con qualche episodio da rivedere (c’era forse un rigore a favore della Juve). Non avrebbe cambiato certamente l’esito del match un episodio dubbio (o presunto tale) né toglie i meriti della vittoria della Roma. I giallorossi si riprendono anche il secondo posto rimandando il Napoli al terzo posto lasciando anche un lumicino di speranza per quella che sarebbe una clamorosa rimonta scudetto.

Dipende tutto dalla Juventus per la quale la festa è rimandata allo Stadium dove domenica prossima incontrerà il Crotone, ancora in corsa per la salvezza, specialmente oggi dopo la sconfitta dell’Empoli a Cagliari. Solo la vittoria dei bianconeri darà la matematica certezza del 6° scudetto consecutivo.

5 gol per il Napoli ma non bastano

Il 36esimo turno SerieA 2016-17 ha visto anche la goleada dei partenopei a Torino contro il Toro che però non è bastata per guadagnare il secondo posto. Colpa appunto della Roma che è riuscita a battere la Juve. La lotta per il secondo posto, molto importante, è comunque ancora accesa perché i due ultimi match non sono proprio dal risultato scontato per entrambe.



Le altre partite

Nel pomeriggio ancora una Inter disastrosa che dopo aver cacciato anche un incolpevole Pioli, perde ancora e perde ancora in casa stavolta contro il Sassuolo 1-2. Era sotto di due gol quando a 20 minuti dalla fine Eder ha accorciato le distanze. Un gol inutile perché l’Inter ha perso ancora rischiando seriamente non uscire fuori dall’Europa. Anzi, ormai trattasi di più di un rischio….

Un Crotone gagliardo ha battuto l’Udinese, approfittando della sconfitta dell’Empoli (dal quale ora è lontano solo 1 punto) e di quella del Genoa (da cui dista 2 punti). Una lotta per non retrocedere ancora molto interessante dunque, grazie proprio all’ottimo finale di stagione dei calabresi.

Le partite e i risultati della 36esimo turno SerieA 2016-17
Sabato 13 maggio
  • Fiorentina-Lazio 3-2 (giocata ore 18)
    Reti: 55′ Keita (L), 67′ Babacar (F), 73′ Kalinic (F), 76′ Lombardi aut. (F), 81′ Murgia (L)
  • Atalanta-Milan 1-1 (giocata ore 20:45)
    Reti: 44′ Conti (A), 87′ Deulofeu (M)
Domenica 14 maggio (ore 15)
  • Inter-Sassuolo 1-2 (giocata ore 12:30)
    Reti: 35′ e 50′ Iemmello (S), 70′ Eder (I)
  • Bologna-Pescara 3-1
    Reti: 8′ Destro (B), 24′ Bahebeck (P), 48′ Di Francesco (B), 91′ Destro (B)
  • Cagliari-Empoli 3-2
    Reti: 7′ Sau (C), 17′ e 45′ Farias (C), 79′ Zajc (E), 85′ Maccarone (E)
  • Crotone-Udinese 1-0
    Reti: 18′ Rohden (C)
  • Palermo-Genoa 1-0
    Reti: 13′ Rispoli (P)
  • Sampdoria-Chievo 1-1
    Reti: 11′ Quagliarella (S), 46′ Inglese (C)
  • Torino-Napoli 0-5
    Reti: 7′ e 77′ Callejon, 60′ Insigne, 72′ Mertens, 78′ Zielinski (N)
  • Roma-Juventus 3-1 (giocata ore 20:45)
  • Reti: 21′ Lemina (J), 25′ De Rossi (R), 56′ El Shaarawi (R), 65′ Nainggolan (R)
CLASSIFICA
  1. Juventus 85
  2. Roma 81
  3. Napoli 80
  4. Lazio 70
  5. Atalanta 66
  6. Milan 60
  7. Fiorentina 59
  8. Inter 56
  9. Torino 50
  10. Sampdoria 47
  11. Udinese 44
  12. Cagliari 44
  13. Sassuolo 43
  14. Chievo 43
  15. Bologna 41
  16. Genoa 33
  17. Empoli 32
  18. Crotone 31
  19. Palermo 23
  20. Pescara 14

In celeste le squadre con una partita in meno.


Chi retrocede e chi va in Europa: criteri
  • le prime due classificate accedono direttamente alla fase a gironi della Champion’s League 2017/18
  • la terza va invece alle qualificazioni per accedere alla fase a gironi di Champions
  • la quarta accede alla fase a gironi di Europa League 2017/18
  • la quinta va alle qualificazioni per accedere alla fase a gironi di Europa League
  • le squadre classificatesi nelle posizioni numero 18, 19 e 20 retrocedono in serie B.

N.B. : i match Crotone-Juventus (0-2) e Bologna-Milan (0-1) della 18esima giornata sono stati recuperati l’8 febbraio 2017 a causa dell’impegno di Supercoppa italiana 2016 a Doha di venerdì 23 dicembre 2016.

La presentazione della giornata

Sabato 13 maggio sono 2 i match che anticipano la giornata numero 17 di ritorno. Si tratta di partite entrambi interessanti: a Firenze la Lazio ha perso un’ottima occasione per blindare il suo quasi certo quarto posto. La vittoria della Fiorentina ha permesso ai viola di agganciare momentaneamente il Milan che giocherà nel posticipo del sabato.

A Bergamo infatti l’Atalanta voleva provare a blindare il suo importantissimo quinto posto. Contro il Milan è finita in parità ma i neroazzurri sono andati molto vicini alla vittoria. Il Milan ha infatti pareggiato a pochissimi minuti dal termine.

Il Napoli sta alla finestra

La squadra di Sarri, con una eventuale vittoria esterna contro il Torino, e a un solo punto dalla Roma, potrebbe approfittare anche solo in caso di pareggio della Roma. In questo modo il Napoli salirebbe al 2° posto a due giornate dalla fine.

Per la lotta per non retrocedere il Crotone si giocherà le ultime carte in casa contro l’Udinese: l’imperativo è vincere ma sperando almeno che l’Empoli non faccia risultato pieno contro il già salvo Cagliari.

LEGGI anche


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. All'attivo articoli sul sociale, fisco, lavoro e sicurezza alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU