Rocco Schiavone, anticipazioni del quarto episodio | Stasera “Non è stagione”

Ultimo aggiornamento:

Tempo di lettura stimato: 2 minuto/i


Anticipazioni quarto episodio Rocco Schiavone

Nuovo appuntamento con il poliziotto più scontroso della tv, stasera, mercoledì 23 novembre alle 21.15 su Rai2. Le anticipazioni quarto episodio Rocco Schiavone.

“Non è stagione”

Nel quarto episodio le indagini di Rocco Schiavone (Marco Giallini) sull’incidente mortale di un furgone con targa rubata, vengono presto messe in secondo piano dalla notizia del rapimento della figlia di Pietro Berguet, un noto costruttore locale. Anche grazie all’aiuto della sua squadra, Schiavone scopre che Berguet aveva da tempo grossi debiti con la criminalità organizzata e che il rapimento delta figlia aveva come scopo quello di ricattarlo per sottrargli l’azienda.

Il fatto strano è che però da giorni nessuno dei rapitori si fa vivo con il padre per dare istruzioni o informazioni sulla condizione della ragazza rapita. Rocco ha il presentimento che qualcosa sia andato storto e che la figlia di Berguet abbia le ore contate. Inizia così una lotta contro il tempo che mette a dura prova le capacità deduttive del vicequestore.

Al termine del caso, Rocco decide di adottare una cagnetta randagia trovata dall’agente Rispoli sul luogo in cui la ragazza era stata imprigionata. Lupa, così Rocco chiamerà il cane, riempie in parte il vuoto affettivo che la perdita delta moglie gli ha lasciato e che nessuna donna di Aosta è riuscita a colmare.

Gli ascolti

Gli ascolti delle prime tre puntate registrano il record nella terza puntata :

  • nella prima puntata (andata in onda mercoledì 9 novembre) l’episodio dal titolo “Pista nera” è stato visto da 3 milioni e 625 mila spettatori pari al 14.41 di share;
  • la seconda puntata (andata in onda venerdì 11 novembre) ha registrato 2 milioni 504 mila spettatori sfiorando il 10 per cento di share (9.93);
  • il terzo episodio ha stravinto la prima serata ottenendo il suo record d’ascolti con 3 milioni 783 mila spettatori e uno share del 15.00. Nel corso della puntata ha sfiorato spesso i 4 milioni e 500 mila con il 18.00 di share.

Gli ottimi risultati di mercoledì scorso hanno dunque cancellato la lieve flessione che era stata registrata nella seconda puntata, confermando il successo di Marco Giallini.

Qui abbiamo parlato della “Terza puntata Rocco Schiavone

Leggi altri articoli di TELEVISIONE



@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. All'attivo articoli sul fisco, sociale, lavoro, televisione e sicurezza alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU