Blogger Rebecca Burger uccisa da bomboletta | La donna aveva 33 anni

Ultimo aggiornamento:

Tempo di lettura stimato: 2 minuto/i


Blogger Rebecca Burger uccisa da bomboletta

Era molto nota la blogger Rebecca Burger uccisa da bomboletta di panna che le esplosa tra le mani. Era seguitissima su Instagram l’atletica donna deceduta sabato 17 giugno.

Aveva solo 33 anni

La bomboletta che ha provocato la morte della blogger aveva già in un paio di occasioni passate provocato danni ad altra gente. In quei casi (accaduti negli anni scorsi) però non aveva provocato addirittura la morte di una persona. La Burger è stata ferita al petto dallo scoppio della bomboletta spry ed è stata subito soccorsa dai sanitari che non hanno potuto fare nulla per evitare la morte avvenuta il giorno dopo. La causa sarebbe attribuibile alla parte superiore della bomboletta che è esplosa tra le mani della 33enne Rebecca mentre era nella sua casa di Mulhouse.

Lavorava come modella ed era testimonial per Women’s Best. Specializzata in fitness e benessere, pubblicava spesso sul suo profilo social i suoi allenamenti in palestra e i suoi viaggi coinvolgendo il suo pubblico. Molti i concorsi di fitness cui aveva partecipato: recentemente in Ohio, all’Arnold Classic di Columbus si era classificata all’8° posto.

Su Instagram Rebecca Burger era seguitissima: 153 mila le persone che la seguivano in tutto il mondo. Su Facebook invece i follower erano quasi 57 mila.

Il triste post su Facebook

“È con grande tristezza che ci la morte di Rebecca Domenica 18 giugno 2017 a seguito di un incidente domestico. La famiglia, i suoi parenti e il marito in lutto.



Non è la prima volta..

Pare non sia il primo incidente causato dalla bomboletta spry finita sotto accusa. Negli anni scorsi infatti almeno altri due episodi si sono verificati a causa del malfunzionamento della bomboletta. Tant’è che una rivista di consumatori e un istituto in difesa della salute dei consumatori avevano messo tutti in guardia. Evidentemente non è bastato ….

Blogger Rebecca Burger uccisa da bomboletta: il post della sua famiglia su Instagram

La sua famiglia ha voluto pubblicare sul profilo della blogger l’immagine di un prototipo della bomboletta che ha ucciso Rebecca per allertare tutti affinché stiano molto attenti.

Credits Photo: INSTAGRAM

LEGGI anche


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. All'attivo articoli sul fisco, sociale, lavoro, televisione e sicurezza alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU