Inter schiacciasassi | La Juve offre, i nerazzurri ringraziano, il Napoli paga

Tempo di lettura stimato: 2 minuto/i


Inter schiacciasassi contro il Chievo

Un successo che non lascia spazio a dubbi: un Inter schiacciasassi strapazza il Chievo e passa in testa alla classifica sorpassando il Napoli.

Primato in solitaria

Non si è fatta pregare la squadra di Luciano Spalletti che nel match di oggi pomeriggio contro il “povero” Chievo ha affondato il colpo passando in testa alla classifica. Il ko interno del Napoli di ieri contro la Juventus (0-1, Higuain) ha scosso la parte alta della classifica. I nerazzurri sorpassano i napoletani salendo a 39 punti, uno in più della squadra di Sarri e due più della Juventus che sabato ha la grande possibilità di sorpassare a sua volta l’Inter allo Stadium.

Una cinquina quella dell’Inter al Meazza grazie alla tripletta di Perisic (24′ del primo tempo, 13′ e 47′ della ripresa) e ai gol di Icardi (38′ del primo tempo) e di Skriniar al 16′ della ripresa.

Inter schiacciasassi e adesso… la JUVE

Il Napoli e la Juventus sono alle spalle e sabato prossimo (9 dicembre ore 20.45) allo Stadium la grande occasione per l’Inter di meritare il 1° posto. A Torino si gioca infatti il derby d’Italia, Juve-Inter, un match che arriva al momento giusto per entrambe la squadre. I nerazzurri ancora imbattuti in questo campionato (12 vittorie, 3 pareggi di cui 2 esterni e 0 sconfitte), vanno in casa della “Vecchia Signora” per la prova di forza. Potrebbe essere una sorta di passaggio di consegne tra Juve (dopo 6 scudetti consecutivi) e l’Inter…



Potrebbe, appunto……

Il risultato non è così scontato, l’unica cosa certa è che sarà un match davvero molto interessante, un derby d’Italia come forse non si è visto negli ultimi anni. Quelli della Juve non saranno certo d’accordo con l’ipotesi “passaggio di consegne”, soprattutto dopo la vittoria a Napoli, meritata peraltro. La Juve, del resto è lì, a -2 dall’Inter (con 12 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte), forte del miglio attacco del campionato (41 gol realizzati in 15 match). Ma i bianconeri sanno anche che i campionati li vince chi prende meno gol e al momento sono di Inter, Roma e Napoli le migliori difese del campionato (10 gol subiti).

Gli altri risultati della 15esima giornata
  • Bologna-Cagliari 1-1
  • Fiorentina-Sassuolo 3-0
  • Benevento-Milan 2-2 (giocata alle 12:30)
  • Torino-Atalanta 1-1 (giocata sabato)
  • Roma-Spal 3-1 (giocata venerdì)
  • Napoli-Juventus 0-1 (giocata venerdì)
  • Sampdoria-Lazio 1-2 (giocata alle 20.45)
  • Crotone-Udinese 0-3 (lunedì alle 19)
  • Hellas Verona-Genoa 0-1 (giocata lunedì ore 21).
LEGGI ANCHE
@ Riproduzione riservata



CASTING TELEVISIVI

Mauro Guitto

Mauro Guitto

GIORNALISTA regolarmente iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. Tra i vari temi, scrivo di utilità sociale, spettacolo, sicurezza alimentare e sport. Provengo dal mondo informatico (ho lavorato come operatore help desk su sistemi operativi Windows).

Commenta l'articolo

Commenta per primo

  Subscribe  
Notifica
Torna SU