Nino Manfredi e Paolo Villaggio a Techetechetè | Un omaggio a due grandi del cinema

Tempo di lettura stimato: 2 minuto/i


Articolo aggiornato mercoledì, 2 Agosto 2017 15:03

Manfredi con Villaggio a Techetechete

Torna stasera l’appuntamento su Rai1 con il programma che ripropone alcuni momenti di vita professionale di grandi personaggi. E’ la volta di Nino Manfredi con Villaggio a Techetechete che stasera, mercoledì 2 agosto ore 20.40 su Rai1, renderà loro omaggio insieme ai Camaleonti.

Nino Manfredi

Uno dei cinque “moschettieri” della commedia all’italiana, Nino Manfredi, sarà ricordato con le sue più importanti partecipazioni televisive (tra le altre, “Canzonissima” e “Teatro 10”) e con indimenticabili interpretazioni cinematografiche, magistrali prove attoriali rimaste nella memoria collettiva. Grazie a questi, innumerevoli sono stati i premi e i riconoscimenti da lui ricevuti.

Saturnino Manfredi, in arte Nino, ricordiamo, è stato un attore, regista e cantante scomparso 13 anni fa (4 giugno 2004) dopo una brillantissima carriera. La sua scomparsa ha lasciato un enorme vuoto soprattutto nel cinema italiano. Da grande attore qual è stato, era capace di interpretare ruoli comici e drammatici come solo appunto i grandissimi sanno fare. E non a caso è da sempre considerato insieme a Marcello Mastroianni, Alberto Sordi, Ugo Tognazzi e Vittorio Gassman, un mostro sacro del cinema italiano.

Paolo Villaggio

Rivedremo anche gli sketch esilaranti di Paolo Villaggio, da poco scomparso all’età di 84 anni (ne abbiamo dato notizia qui: E’ morto Paolo Villaggio). E’ venuto a mancare dopo una bella carriera cinematografica (e non solo) che ha segnato un’epoca nel cinema italiano. Fantozzi e Fracchia al cinema e il “Professor Otto von Kranz” in televisione sono solo alcuni dei pezzi del mosaico del suo successo cinematografico e televisivo. Lo rivedremo con piacere e anche con molta malinconia, insieme al grandissimo Nino Manfredi.



Manfredi con Villaggio a Techetechete: gli ALTRI OSPITI

Tra uno sketch di Villaggio e i momenti di Manfredi, riascolteremo anche le canzoni più emblematiche dei Camaleonti: “Eternità”, “Quell’attimo in più” e Viso d’angelo. La band in attività dal 1963, ha pubblicato 18 album tra studio, live e raccolte.

P.S.: La foto è tratta dal film “Pane e Cioccolata” del 1974.

LEGGI ANCHE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. All'attivo articoli sul sociale, fisco, lavoro e sicurezza alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU