Nicky Hayden è morto | Non ce l´ha fatta il pilota in coma da diversi giorni

Ultimo aggiornamento:

Tempo di lettura stimato: 1 minuto/i


Nicky Hayden deceduto

Non ce l’ha fatta il pilota campione del mondo della Moto Gp che era stato investito mercoledì 17 maggio mentre si allenava in bicicletta. Nicky Hayden deceduto a causa del trauma cerebrale.

Aveva solo 35 anni

E’ morto a causa di un incredibile incidente non mentre cercava di vincere una gara bensì mentre era tranquillamente in sella alla sua bicicletta. Era stato investito da un’automobile lungo la Riccione-Tavoleto. Purtroppo non avevano lasciato molte speranze le sue condizioni apparse subito gravissime. Trauma cranico e diverse fratture a bacino e corpo: di questo parlava il bollettino medico.

Nicky Hayden deceduto oggi all’ospedale Bufalini di Cesena lasciando tanta tristezza nel mondo delle moto. Era stato campione del mondo nel 2006 battendo il rivale Valentino Rossi.

La notizia direttamente dall’ospedale

Tramite un comunicato, il Bufalini di Cesena ha annunciato: «Il Collegio medico ha accertato il decesso del paziente Nicholas Patrick Hayden, ricoverato da mercoledì scorso 17 maggio nel reparto di Rianimazione a seguito del gravissimo politrauma occorso in quella stessa data».



La sua vita e la carriera in breve

Era nato il 30 luglio 1981 Hayden, nella città di Owensboro. Il suo esordio in Supersport nel 1998, disputando una gara, poi nel 2002 quello in Superbike dove ha vinto una gara e ha ottenuto 4 podi. Ha poi disputato 218 gare in Moto Gp vincendone 3 e salendo sul podio 28 volte. Soprattutto un mondiale vinto (2006) su Honda. Dal 2016 era tornato a gareggiare in Superbike (sempre su Honda) dove lo scorso anno aveva chiuso al 5° posto con 248 punti.

Un altro campione che lascia prematuramente i suoi tanti tifosi, la sua passione e i suoi cari…. una profonda tristezza.

LEGGI anche


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. All'attivo articoli sul fisco, sociale, lavoro, televisione e sicurezza alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU