Tartare di bovino Lidl ritirata per rischio microbiologico | I dettagli del richiamo riguardante un lotto del prodotto

Tempo di lettura stimato: 1 minuto/i


Articolo aggiornato lunedì, 10 Agosto 2020 17:15

Tartare di bovino Lidl ritirata per rischio microbiologico

Un lotto del prodotto “tartare di bovino Lidl ritirata per rischio microbiologico”. Ne ha dato notizia oggi il Ministero della Salute indicando i dettagli del richiamo.

DETTAGLI DEL RICHIAMO

  • Data di pubblicazione del richiamo: 10 agosto 2020.
  • Denominazione di vendita: TARTARE DI BOVINO ADULTO – SCOTTONA 200g.
  • LOTTO DI PRODUZIONE: 507007.
  • Marchio d’identificazione dello stabilimento/del produttore: IT 2533/S CE.
  • Nome del produttore: Marfisi Carni srl.
  • Sede dello stabilimento: Contrada Paglieroni snc.- 60030 Treglio (CH).
  • Nome o ragione sociale dell’OSA a nome del quale il prodotto è commercializzato/Nome produttore: Lidl Italia s.r.l. a socio unico.
  • SCADENZA: 14 agosto 2020.
  • Peso: varie: 200 grammi.
  • MOTIVO DEL RICHIAMO: Presenza di Salmonella spp.

AVVERTENZE

Si invitano i consumatori che avessero acquistato il prodotto con il lotto e scadenza indicati sopra, a non consumarlo e a riportarlo al punto vendita per il rimborso. Non è necessario presentare lo scontrino.



DOVE VIENE VENDUTO IL PRODOTTO

Le confezioni del prodotto sono vendute in tutti i punti vendita Lidl presenti sul territorio italiano.

TI POTREBBERO INTERESSARE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  • 38
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. All'attivo articoli sul sociale, fisco, lavoro e sicurezza alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU