Tiella barese | Patate riso e cozze, bontà e gusto targato Bari

Ultimo aggiornamento:

Tempo di lettura stimato: 3 minuto/i


Tiella barese

Non può che essere “Patate, riso e cozze“. Ma attenzione, che non si dica “Riso, patate e cozze”, i baresi potrebbero andare su tutte le furie… Della tiella barese, tempo fa ne ha parlato anche chef RUBIO nel divertente 1° episodio della Seconda Stagione del programma “Unti e Bisunti” (che potete rivedere per intero qui: Unti e Bisunti 2a stagione 1° episodio).

tiella barese
Chef Rubio con Rino, “Il principe della Tiella barese”

Piatto “povero” per eccellenza..

La tiella alla barese, piatto povero per eccellenza, è letteralmente osannato sia in Puglia che a livello nazionale e chi lo ha assaggiato ne è rimasto folgorato! Patate, riso e cozze (e non ”riso patate e cozze”), è la vera specialità barese. Un tempo chiamata “la tiella” in riferimento al tegame in cui viene preparata, è una minestra composta da vari ingredienti, sovrapposti a crudo in strati ben distinti che andrà poi in forno. Vediamo come preparare una bella tiella.

Tiella barese: INGREDIENTI

  • 1 kg patate
  • 600 gr zucchine (se di stagione!), qualche pomodorino
  • 1 kg di cozze nere (rigorosamente col guscio!)
  • ½ kg riso
  • Olio EVO Pepe, Prezzemolo e aglio q.b
  • Pangrattato e formaggio pecorino (o Grana grattugiato se non si ama il gusto deciso del pecorino)
  • 1 cipolla


Preparazione

Pulire le cozze, strofinarne bene il guscio e tenere da parte il liquido di conservazione delle cozze (servirà durante la preparazione!). Ammorbidire il riso in acqua tiepida condita con olio e un pizzico di sale. Dopo averle pelate, affettare sottilmente le patate, la cipolla e le zucchine; tritare l’aglio e il prezzemolo.

Dal fondo del tegame..

Montare la tiella a strati come vuole tradizione: iniziare ad ungere il fondo della teglia con olio EVO, alternare un trito d’aglio e cipolla, una spolverata di pangrattato, formaggio grattugiato, uno strato di patate e zucchine tagliate a fette, qualche cozza già aperta e pulita, una spolverata di riso , una spolverata di prezzemolo tritato, un filo d’olio, sale (poco, mi raccomando!) e pepe.
Proseguire alternando un altro strato di patate e zucchine, uno strato di cozze aperte a metà, una generosa manciata di riso, un filo d’olio, prezzemolo tritato, spolverata di pangrattato e formaggio grattugiato. L’ultimo strato della tiella dovrà essere di patate da condire in superficie con ancora pangrattato, formaggio grattugiato e pepe .

A questo punto..

Questo è il momento di versare il liquido delle cozze tenuto da parte nella tiella fino a toccare il livello dell’ultimo strato di patate.

Un ultimo giro d’olio e poi…

Prima di infornare la nostra tiella condirla con un’altra spolverata di formaggio grattugiato e un ultimo giro d’olio ( non ci basta proprio mai !). In un primo momento la tiella va posta sul fornello a fiamma media fino a che comincia a bollire. Nel frattempo preriscaldare il forno a 250°.  Togliere dai fornelli la tiella, coprirla con uno strato di alluminio e infornarla per circa 30 minuti. Una volta trascorso questo tempo abbassare il forno  a 200°C e terminare la cottura a teglia scoperta per ancora 30 minuti, fino a quando la nostra tiella sarà uno spettacolo per gli occhi ma soprattutto per le papille gustative!

Credits Photo: Web

LEGGI anche


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Rosita

Rosita

Food Blogger, articolista di food, wellness e salute

Un pensiero riguardo “Tiella barese | Patate riso e cozze, bontà e gusto targato Bari

  • 2 Maggio 2016 in 19:56
    Permalink

    e non sia mai a chiamarla “Tiella Riso Patate e Cozze”… 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU