Real Madrid-Liverpool 3-1 | Il REAL vince di nuovo la Champion’s League!

Tempo di lettura stimato: 5 minuto/i


Articolo aggiornato sabato, 26 Maggio 2018 22:46

Vincitore finale Champions 2018

Stasera (fischio d’inizio ore 20,45) conosceremo il nome del vincitore finale Champions 2018 al termine della sfida tra il Real Madrid e il Liverpool.

*** Articolo aggiornato durante il 2° tempo ***

Tutto pronto a Kiev

Allo stadio Olimpico di Kiev è tutto pronto per la finalissima tra i Blancos di CR7 Cristiano Ronaldo e i Reds di Momo Salah. Ronaldo e compagni cercano di vincere la terza Champion’s League di fila (la 13esima della storia del club). Non si tratterebbe del record del club che negli anni tra il 1956 e il 1960 il Real vinse 5 volte di fila la Coppa dei Campioni.

Il Liverpool proverà a vincere la coppa per la sesta volta nella storia del club a 13 anni da quella vinta nel 2005.

Le dichiarazioni del prepartita

Sulla carta il Real anche stavolta appare favorito ma l’allenatore dei Blancos sa bene che per vincere una finale si dovrà giocare una grande partita. L’allenatore del Liverpool Klopp meno “umile” di Zidane sottolinea che il Liverpool è arrivato in finale perchè è più che una buona squadra….



FORMAZIONI
  • Real Madrid (4-3-1-2): Navas; Carvajal (37′ Nacho), Varane, Sergio Ramos, Marcelo; Modric, Casemiro, Kroos; Isco (61′ Bale); Benzema, Ronaldo. All. Zidane.
  • Liverpool (4-3-3): Karius; Alexander-Arnold, Lovren, van Dijk, Robertson; Wijnaldum, Henderson, Milner; Salah (30′ Lallana), Firmino, Mané. All. Klopp.
DOVE vedere il match in tv

La finale di Champions sarà trasmessa in diretta, in esclusiva e in alta definizione, su Canale 5 e Premium Sport HD. A raccontare le emozioni della finale saranno i collaudatissimi Sandro Piccinini e Aldo Serena. Si potrà seguire il match in live streaming gratuito sul sito www.sportmediaset.it, sull’app gratuita Sportmediaset e su Premium Play.

QUOTE

Il Real Madrid è considerata la squadra favorita: William Hill paga la vittoria entro il 90′ a 2,25 su William Hill mentre Unibet la paga a 3,20. Il pareggio nei tempi regolamentari è pagato a 3,90 su Bet365. Ovviamente la vittoria del Liverpool è pagata qualcosa in più ma non ci sono cifre folli se si parla della scommessa tradizionale “Esito 1X2”.

Il LIVE del 1° tempo del match

Al termine del 1° tempo le 2 squadre sono andate al riposo sul risultato di 0-0 ma fa notizia soprattutto l’infortunio di Salah che al 30′ ha dovuto abbandonare il terreno di gioco. Colpa di un intervento di un avversario che gli ha provocato un dolore insopportabile alla spalla che lo ha costretto a uscire tra le lacrime.

Incontro più o meno equilibrato fino a quel momento con il Liverpool che è anche andato vicino al gol. Al Real invece è stato annullato un gol in fuorigioco a Benzema (giustamente).

Il 2° tempo

Il match è cominciato con un Real ancora più determinato del 1° tempo e infatti al 3° minuto il gol sembrava fatto. Sull’uscita del portiere del Liverpool, Isco è riuscito ad anticiparlo calciando con un mezzo pallonetto che si è stampato sulla traversa.

Al 5° minuto però è arrivata l’incredibile frittata del portiere Karius del Liverpool che in uscita ha bloccato il pallone lanciato in profondità per Benzema. Oltre il limite dell’area piccola ha poi tentato di rimettere subito in gioco il pallone, una delle cose più semplici e frequenti viste sui campi di gioco. Nel tentativo di passare la palla con le mani a un compagno si è però fatto intercettare il passaggio dal piede messo in avanti d’istinto da Benzema che ha intercettato il passaggio deviando il pallone in rete.

Ancora tante emozioni nel 2° tempo

Inaspettatamente al 10′ è arrivato il gol del pareggio del Liverpool con Manè, ben inserito in area di rigore. Al 19′, appena entrato, Bale inventa i gol in stile Cristiano Ronaldo (contro la Juve): cross da sinistra di Marcelo e Bale batte il portiere del Liverpool con una strepitosa rovesciata di sinistro che batte Karius, stavolta incolpevole.

Benzema è ancora andato vicino al gol all’81° con un tiro che è stato respinto da Karius. Ma un minuto dopo, all’82° altra papera colossale di Karius con un intervento maldestro su un tiro centrale di Bale da 30 metri. Il portiere del Liverpool non è riuscito né a bloccare né a respingere lontano il tiro senza pretese di Bale, deviandolo nella propria rete. Dopo un altro paio di occasioni del Real e una invasione di campo che ha bloccato un’azione pericoloso di uno spento Ronaldo, l’arbitro ha fischiato la fine nel tripudio dei tifosi e dei giocatori del Real.

Vincitore finale Champions 2018: il REAL MADRID è campione d’Europa per la terza volta consecutiva!

Real Madrid – Liverpool 3-1

Reti: 51′ Benzema (RM), 55′ Mané (L), 64′, 83′ Bale (RM).

TI POTREBBERO INTERESSARE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. All'attivo articoli sul sociale, fisco, lavoro e sicurezza alimentare.

La Gazzetta Digitale

Torna SU