RISULTATI decimo turno Serie A 2016-17 | Tutto sulla Giornata numero 10

Tempo di lettura stimato: 4 minuto/i


Decimo turno SerieA 2016-17

Vince 4-1 la Juve con una prestazione gagliarda mantenendo la testa della classifica. Dietro vincono sia la Roma sia il Napoli. Delude il Milan che perde 3-0 a Genova nel match del 25 ottobre. Tutti i dettagli dei match del decimo turno SerieA 2016-17.

La Roma vince una partita non facile fuori casa contro il Sassuolo che al 12′ si era anche portato in vantaggio ma nel secondo tempo la determinazione giallorossa ha avuto la meglio sugli emiliani. Vince anche il Napoli senza problemi al San Paolo e l’Inter conferma la sua stagione non per i deboli di cuore perché riesce a spuntarla a 2 minuti dalla fine con Icardi (doppietta la sua). Bene la Lazio che in casa ne fa 4 al Cagliari. Male la Fiorentina che pareggia in casa contro il fanalino di coda Crotone che guadagna il suo secondo punto del campionato. Decimo turno SerieA 2016-17

Leggi il CALENDARIO di SERIE A 2016-17

Leggi com’è andata nella nona giornata Serie A 2016-17

Il tabellone completo

Tutti i risultati del decimo turno SerieA 2016-17

Martedì 25 ottobre ore 20.45

Genoa-Milan 3-0
Reti: 11′ Ninkovic (G), 80′ Kucka (G), 86′ Pavoletti (G)

Mercoledì 26 ottobre ore 20.45

  • Lazio-Cagliari 4-1
    Reti: 6′ Keita, 23′ (rigore) e 28′ Immobile, 79′ Anderson (L), 87′ Wallace (C)
  • Napoli-Empoli 2-0
    Reti: 51′ Mertens, 81′ Chiriches
  • Inter-Torino 2-1
    Reti: 35′ Icardi, 63′ Belotti (T), 88′ Icardi
  • Fiorentina-Crotone 1-1
    Reti: 24′ Felcinelli (C), 85′ Astori
  • Juventus-Sampdoria 4-1
    Reti: 4′ Mandzukic, 9′ Chiellini, 57′ Schick (S), 65′ Pjanic, 87′ Chiellini
  • Sassuolo-Roma 1-3
    Reti: 12′ Cannavaro (S), 57′ e 76′ Dzeko, 78′ Nainggolan
  • Pescara-Atalanta 0-1
    Reti: 60′ Caldara (A)
  • Chievo-Bologna 1-1
    Reti: Pulgar (B), 70′ Aut. Mbaye (C)

Giovedì 27 ottobre ore 20.45

Palermo-Udinese 1-3
Reti: 10′ Nestorovski, 36′ Thereau (U) , 74′ e 79′ Fofana (U)

CLASSIFICA

  1. Juventus 24
  2. Roma 22
  3. Napoli 20
  4. Milan 19
  5. Lazio 18
  6. Atalanta 16
  7. Chievo, Genoa, Torino 15
  8. Inter 14
  9. Bologna, Cagliari, Fiorentina, Sassuolo, Udinese 13
  10. Sampdoria 11
  11. Pescara 7
  12. Empoli, Palermo 6
  13. Crotone 2

In rosso una partita in meno.

N.B. : Genoa e Fiorentina hanno giocato una partita in meno che sarà recuperata giovedì 15 dicembre 2016 alle ore 20. Il match del Ferraris di Genova della 3a giornata di domenica 11 settembre 2016 fu sospeso dall’arbitro al 27° e 30” del primo tempo per impraticabilità del campo.



Genoa-Milan

Pare che battere la Juve non porti proprio bene. Era successo all’Inter in precedenza, poi crollata nelle settimane successive. E’ il turno del Milan che nell’anticipo di martedì 25 ottobre a Genova ha incassato un sonoro 3-0 che non lascia spazio a scusanti di nessun tipo. Qualcuno ha parlato di “mancato sorpasso alla Juve”. Non scherziamo perché è chiaro (parola del campo!) lontano un miglio che nessuno ha le forze per contrastare la Juve anche quest’anno.

La bella vittoria (contestata dal popolo juventino per il gol ingiustamente annullato a Pjanic) contro la Juventus a San Siro è stata solamente una parentesi (anche qui, parola del campo). Tra l’altro, per chiudere quella polemica, i milanisti hanno ricordato agli juventini il famoso gol di Muntari (sull’1-0 per il Milan) non visto dall’arbitro Tagliavento (e dal guardalinee Romagnoli ) in quel Milan-Juve del 25 febbraio 2012 (match che finì poi 1-1 grazie al pareggio di Matri nel finale).

Tornando al match contro il Genoa, il Genoa voleva rifarsi dalla sconfitta nel derby ed era una partita difficile soprattutto perché in casa i grifoni non perdevano da 6 partite (dal maggio 2016, compreso il match di coppa Italia). E così è stato…

Tutti i match della decima Giornata

Compito non facile anche per la Roma che gioca in trasferta a Sassuolo che in casa non perde da 4 match in campionato.

Potrebbe approfittarne il Napoli al San Paolo nel match non certo proibitivo contro l’Empoli.

La Juve incontra invece una Samp galvanizzata dalla vittoria del derby. Dybala non ci sarà a causa dell’infortunio subito dopo mezz’ora di partita a San Siro. In attacco Allegri dovrebbe schierare Mandzukic titolare a fianco a Higuain mentre a centrocampo il rientro di Claudio Marchisio dopo mesi di inattività a causa del grave infortunio dello scorso campionato. I blucerchiati non hanno una grande resa esterna e ben ricordano il roboante 5-0 con il quale i bianconeri s’imposero lo scorso anno.

Leggi il CALENDARIO di SERIE A 2016-17

SEGUI LA DIRETTA TESTUALE

LEGGI altre notizie di CALCIO



@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO


Mauro Guitto

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. Tra i vari temi, scrivo di sociale, spettacolo, sicurezza alimentare e sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU