Dpcm 26 aprile 2020 PDF | Le modifiche alla nostra vita a partire dal 4 maggio

Articolo aggiornato lunedì, 27 Aprile 2020 8:40

Tempo di lettura stimato: 3 minuto/i


Dpcm 26 aprile 2020

Dunque si apre ma non tutto, per ovvi motivi di sicurezza perché la battaglia al Coronavirus non è ancora vinta. Il Dpcm 26 aprile 2020 non c’è ancora ma il discorso Conte 26 aprile ha illustrato le novità che scatteranno dal 4 maggio 2020.

SI RIAPRE MA NON TUTTO E NON SUBITO

Giuseppe Conte, nella diretta andata in onda sui social e in tv il 26 aprile ha anticipato tutte le novità introdotte dal nuovo Dpcm che riguardano la FASE 2. Il nuovo DPCM che entrerà in vigore dal 4 maggio.

Il Premier, per predisporla al meglio, ha prima incontrato i capi delegazione delle forze di maggioranza, oltre a Regioni ed enti locali. Si riapre non tutto e non subito. Si parte dal 4 maggio ma nei giorni successivi saranno riaperte altre attività che saranno comunicate prossimamente.

MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE

Sarà introdotto un nuovo modulo: sarà aggiunta, a quelle già presenti nel modulo, la motivazione che sarà del tipo “Sto andando a fare visita ai miei familiari“.



CONCESSO LO SPOSTAMENTO PER ANDARE A TROVARE I FAMILIARI MA..

Sarà ancora vietato spostarsi da regione a regione mentre saranno consentiti gli spostamenti nella regione in cui si vive. Sarà consentito andare a trovare i parenti (con mascherine e mantenendo le distanze di sicurezza di almeno un metro).

Sarà invece vietato fare assembramenti (anche quando si andrò a trovare i parenti) e partecipare a feste e similari.

RIPARTONO ANCHE MOLTE AZIENDE

Ripartono anche il commercio all’ingrosso, le aziende del settore manifatturiero ed edilizio. Sarà vietato alle aziende, per altri due mesi, di licenziare i propri dipendenti.

Ripartiranno dopo la prima metà di maggio musei e attività commerciali, eccetto quelle di parrucchieri ed estetisti (le cui date saranno comunicate successivamente). Per ristoranti, bar e pizzerie sarà consentito fare attività di ASPORTO.

LE ALTRE RIAPERTURE

Scuole chiuse fino alla fine dell’anno scolastico e novità, a partire dal 4 maggio, per le attività individuali (jogging) anche lontano da casa. Sarà possibile farlo non in gruppo e mantenendo sempre le distanze di almeno 2 metri dagli altri. Il calcio e tutti gli sport professionistici dovranno ancora attendere.

Consentite le cerimonie funebri ma non le messe (eccetto quelle per i funerali). Sarà fissato il prezzo delle mascherine chirurgiche a 0,50 cent.

IL DISCORSO DI CONTE
IL PDF DEL NUOVO DPCM

TI POTREBBERO INTERESSARE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  • 11
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. All'attivo articoli sul sociale, fisco, lavoro e sicurezza alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU