Dpcm 6 novembre 2020 Gazzetta Ufficiale | Il pdf delle nuove restrizioni imposte dal Governo in vigore da venerdì

Tempo di lettura stimato: 2 minuto/i


Articolo aggiornato domenica, 15 Novembre 2020 15:57

Dpcm 6 Novembre 2020

L’Italia è stata dunque divisa in tre fasce di tre diversi colori in base al livello di criticità dovuta all’emergenza Coronavirus. Il Dpcm 6 novembre 2020, ossia la data a partire dalla quale entrano in vigore le nuove restrizioni imposte dal Governo.

LE NUOVE RESTRIZIONI IN VIGORE DA VENERDÌ 6 NOVEMBRE

Nel discorso di mercoledì sera, Conte ha illustrato la nuove misure sottolineando uno dei punti fondamentali:

Abbiamo distinto la penisola in 3 aree: gialla, arancione e rossa. Ciascuna con proprie misure restrittive. Tutte le misure – ha precisato il Premier – entreranno in vigore venerdì (6 novembre 2020), per consentire a tutti di avere il tempo congruo per disporre le proprie attività“.

TRE LE AREE DI CRITICITÀ DEL PAESE

Le tre AREE di criticità del Paese e le principali misure restrittive previste dal nuovo DPCM (aree qui aggiornate successivamente in conseguenza dell’aggravarsi dell’emergenza in alcune regioni):

  • Area GIALLA
    • Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Marche, Molise, Province di Trento e Bolzano, Sardegna, Veneto.
  • ARANCIONE
    • Abruzzo, Umbria, Basilicata, Liguria, Puglia, Sicilia.
  • Area ROSSA
    • Campania, Calabria, Lombardia, Piemonte, Toscana, Valle d’Aosta.

COSA SI POTRÀ FARE E COSA NON

Clicca sull’immagine per ingrandirla (l’immagine si aprirà in un’altra pagina del browser)

LA CONFERENZA STAMPA DI CONTE



IL NUOVO DPCM (DA SCARICARE O STAMPARE)

PUOI SCARICARE ANCHE
TI POTREBBERO INTERESSARE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  • 125
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. All'attivo articoli sul sociale, fisco, lavoro e sicurezza alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU