TERREMOTO a Reggio Emilia stamattina | Scossa avvertita in diverse zone

Ultimo aggiornamento:

Tempo di lettura stimato: 2 minuto/i


TERREMOTO Reggio Emilia stamattina

Una parte dell’Emilia Romagna si è svegliata oggi con il movimento tellurico che ha colpito alcune zone in particolare. TERREMOTO Reggio Emilia stamattina.

La scossa

Si tratta di un terremoto di magnitudo ML 3.7 che è stato registrato dai sistemi dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia nella provincia di Reggio Emilia. L’epicentro della scossa verificatasi alle ore 6:53 è stato individuato a 1 chilometro da Bagnolo in Piano, in provincia di Reggio con coordinate geografiche (lat, lon) 44.77, 10.67 a una profondità di 26 km.

La scossa, oltre a essere stata avvertita nei comuni più o meno vicini all’epicentro, è stata avvertita anche a Parma (a 27 km), dove ieri sera si era verificata una lieve scossa (2.0), Carpi (a 17 km) e Modena (distante 24 km).

I comuni vicini all’epicentro

ComuneProvinciaDistanza (km)PopolazioneCumulata Popolazione
Bagnolo in PianoRE193869386
Cadelbosco di SopraRE61040919795
CorreggioRE92482544620
Reggio nell’EmiliaRE9162082206702
NovellaraRE913455220157
Castelnovo di SottoRE108594228751
San Martino in RioRE107773236524
Campagnola EmiliaRE105493242017
Rio SalicetoRE116092248109
CampegineRE115114253223
PoviglioRE137045260268
CavriagoRE159698269966
GualtieriRE156639276605
FabbricoRE156696283301
RubieraRE1614421297722
CampogallianoMO168514306236
GattaticoRE165899312135
CarpiMO1767268379403
GuastallaRE1714786394189
BorettoRE175263399452
Sant’Ilario d’EnzaRE1810939410391
AlbineaRE188755419146
PomponescoMN181763420909
BrescelloRE195546426455
ReggioloRE199217435672
RoloRE194038439710
ScandianoRE1924792464502
SorboloPR209602474104
Montecchio EmiliaRE2010201484305
BibbianoRE209965494270


Nel Centro Italia ancora scosse

E’ tornata la paura anche a L’Aquila dove da diverse ore un altro sciame sismico sta colpendo il centro già duramente colpito nei mesi scorsi. Tantissime scosse, la maggior parte delle quali tutte notevolmente superiori a ML 2.0, stanno martoriando la città. La più forte è quella registrata ieri alle ore 17:14 di ML 4.4 a 14 km di profondità e a 11 km da Amatrice. Stamattina, al momento, la più forte è stata quella di ML 2.7 delle ore 8:51.

Sciame sismico ancora in corso anche nelle province di Macerata, Ascoli Piceno, Perugia e Rieti dove le scosse si avvicinano talvolta alla magnitudo ML 3.0.



@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. All'attivo articoli sul fisco, sociale, lavoro, televisione e sicurezza alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU