Blocco auto Milano | Pm10 oltre i limiti, dal 21 novembre è stop alla circolazione

Tempo di lettura stimato: 1 minuto/i


Blocco auto Milano dal 21 novembre

Disagi per gli automobilisti per il blocco auto Milano dal 21 novembre disposto a causa del superamento dei limiti di pm10 registrato negli ultimi 4 giorni.

Polveri sottili oltre i limiti

Ieri le centraline Arpa (Azienda regionale per la protezione dell’ambiente) hanno registrato che per il 4° giorno consecutivo è stato superato il limite dei 50 microgrammi per metro cubo delle polveri sottili Pm10 (51 µg) nell’area metropolitana di Milano.

E’ così scattata la misura temporanea da per il blocco della circolazione delle auto più inquinanti a partire da martedì 21 novembre 2017. La disposizione è prevista nell’accordo di programma del bacino padano adottato da Regione Lombardia con Piemonte, Veneto, Emilia-Romagna e Ministero dell’Ambiente lo scorso 9 giugno.

Chi non può circolare

Secondo le misure stabilite, tutti i giorni (festivi compresi), dalle 8,30 alle 18,30 è vietata:

  • la circolazione ai veicoli per il trasporto persone alimentati a gasolio fino alla classe 4 inclusa;
  • circolare per veicoli per il trasporto merci alimentati a gasolio fino alla classe 3 compresa.
  • utilizzare sistemi di riscaldamento a legna;
  • accendere falò, barbecue, fuochi d’artificio;
  • obbligatorio ridurre di 1° C la temperatura all’interno delle abitazioni.


Blocco auto Milano dal 21 novembre: QUANTO DURA

Le misure salva ambiente resteranno attive fino a quando le centraline di Arpa non registreranno per 48 ore consecutive livelli di concentrazione di Pm10 inferiori ai 50 µg. Se invece il superamento del livello consentito persistesse oltre dieci giorni le restrizioni verranno intensificate.

LEGGI ANCHE
@ Riproduzione riservata



CASTING TELEVISIVI

Mauro Guitto

Mauro Guitto

GIORNALISTA regolarmente iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. Tra i vari temi, scrivo di utilità sociale, spettacolo, sicurezza alimentare e sport. Provengo dal mondo informatico (ho lavorato come operatore help desk su sistemi operativi Windows).

Commenta l'articolo

Commenta per primo

  Subscribe  
Notifica
Torna SU