Bonus telefono fisso 2018 | Novità, agevolazione valida anche per internet, requisiti e domanda

Tempo di lettura stimato: 3 minuto/i


Bonus telefono fisso 2018

L’Agcom ha aggiornato le agevolazioni (bonus telefono fisso 2018) estendendole a 2,6 milioni di nuclei familiari in situazioni di povertà relativa in possesso di ISEE inferiore a 8.112,23 euro.

La novità

L’estensione dell’agevolazione permette di rimuovere i vincoli a causa dei quali l’accesso all’agevolazione era riservato solo a determinate categorie di persone. Fino a poco fa, infatti, si poteva accedere al bonus telefono solo in presenza (nel nucleo familiare) di almeno una delle seguenti persone:

  • anziano di età superiore a 75 anni;
  • percettore di pensioni sociali o di invalidità;
  • capofamiglia disoccupato.

Agcom spiega che “in aggiunta al preesistente sconto del 50% sul canone di accesso alla rete telefonica, in base al quale i beneficiari delle agevolazioni pagano 9,5 euro al mese invece di 19, il nuovo sistema di agevolazioni prevede anche 30 minuti gratuiti di telefonate verso tutte le numerazioni nazionali fisse e mobili“.

Agevolazioni anche per internet

L’Autorità (Agcom), anche al fine di dar seguito alle richieste delle associazioni dei consumatori, ha invitato TIM S.p.A (operatore incaricato del servizio universale) a mettere a disposizione degli utenti economicamente disagiati alcune offerte flat di connessione a internet a banda larga (disgiunte dal telefono).

Coloro che decideranno di sottoscrivere tali offerte di connessione internet disgiunte dal telefono non perderanno il diritto di accesso alle agevolazioni economiche. Fino ad oggi infatti, Tim permetteva di usufruire delle agevolazioni per la sola OFFERTA VOCE che saranno a breve aggiornate con le nuove agevolazioni anche sul sito Tim.



Le agevolazioni di TIM (maggio 2018)

Le agevolazioni sono attualmente compatibili solo con l’offerta VOCE e non sono cumulabili tra di loro:

  • riduzione superiore al 50% dell’importo di abbonamento al servizio telefonico che diventa di 8,32€/mese (IVA inclusa). Di fatto Tim applica una riduzione sull’importo dell’abbonamento pari al 55,8% superiore a quella del 50% stabilita dalle delibere AGCom. La richiesta va rinnovata annualmente, per richiedere l’agevolazione SCARICA IL MODULO (che sarà a breve aggiornato da TIM)
  • riduzione dell’importo di abbonamento al servizio telefonico che diventa di 14,69€/mese (IVA inclusa) per i clienti titolari di Social Card (o Carta Acquisti). L’agevolazione ha validità annuale e si rinnova automaticamente il 1° gennaio di ogni anno. Per richiedere l’agevolazione SCARICA IL MODULO.
Bonus telefono fisso 2018: COME PRESENTARE LA DOMANDA

Tim dovrà provvedere di aggiornare in breve tempo la modulistica per permettere di presentare la domanda con le nuove condizioni. Alla domanda si dovrà allegare la fotocopia dei seguenti documenti:

  • documento di riconoscimento (non scaduto) del titolare del contratto di abbonamento;
  • attestato ISEE rilasciato dall’INPS.

Il modulo, compilato in ogni sua parte, dovrà essere inviato a mezzo lettera raccomandata all’indirizzo indicato nella fattura TIM o al numero verde fax 800.000.314.

TI POTREBBERO INTERESSARE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO


Mauro Guitto

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. Tra i vari temi, scrivo di sociale, spettacolo, sicurezza alimentare e sport.

La Gazzetta Digitale

Torna SU