Calendario fermo pesca 2021 PDF | Decreto ministeriale, durata e periodi

Tempo di lettura stimato: 2 minuto/i


Articolo aggiornato giovedì, 5 Agosto 2021 19:40

CALENDARIO FERMO PESCA 2021

Il Decreto ministeriale ha dettato le disposizioni riguardo al calendario fermo pesca 2021. Vediamo tutto quanto nel dettaglio in questo articolo nel quale è possibile scaricare anche il PDF.

SOGGETTI DESTINATARI DEL FERMO

L’interruzione temporanea dell’attività di pesca riguarda le unità autorizzate all’esercizio dell’attività di pesca con l’utilizzo dei seguenti attrezzi:

  • reti a strascico a divergenti;
  • sfogliare rapidi;
  • reti gemelle a divergenti.

Sono escluse le unità abilitate alla pesca oceanica che operano oltre gli stretti, al fine di garantire un idoneo equilibrio tra le risorse biologiche e l’attività di pesca.

LE DATE DELLE INTERRUZIONI TEMPORANE DELLE ATTIVITÀ DELLA PESCA

  • da Trieste a Ancona interruzione temporanea obbligatoria delle attività di pesca per 30 giorni consecutivi dal 31 luglio al 5 settembre del corrente anno;
  • da San Benedetto del Tronto a Termoli è disposta l’interruzione temporanea obbligatoria delle attività di pesca per 30 giorni consecutivi dal 16 agosto al 14 settembre del corrente anno;
  • per le imbarcazioni da iscritte nei compartimenti marittimi da Manfredonia a Bari è disposta l’interruzione temporanea obbligatoria delle attività di pesca per 30 giorni consecutivi dal 31 luglio al 29 agosto del corrente anno;
  • da Brindisi a Gaeta è disposta l’interruzione temporanea obbligatoria delle attività di pesca per 30 giorni consecutivi dal 06 settembre al 05 ottobre del corrente anno;
  • da Roma a Civitavecchia è disposta l’interruzione temporanea obbligatoria delle attività di pesca per 30 giorni consecutivi dal 12 giugno al 11 luglio del corrente anno;
  • unità di pesca di cui all’art. 1, comma 1 del presente decreto, iscritte nei compartimenti marittimi da Livorno a Imperia è disposta l’interruzione temporanea obbligatoria delle attività di pesca per 30 giorni consecutivi dal 4 ottobre al 2 novembre del corrente anno.


PROMEMORIA PER MANGIARE PESCE IN SICUREZZA

Come facciamo annualmente, consigliamo, prima di acquistare il pesce, di leggere con attenzione l’etichetta sul bancone che, per legge, deve riportare l’area di pesca (Gsa). Le provenienze Gsa sono le seguenti:

  • 9 (Mar Ligure e Tirreno)
  • 10 (Tirreno centro meridionale)
  • 11 (mari di Sardegna)
  • 16 (coste meridionali della Sicilia)
  • 17 (Adriatico settentrionale)
  • 18 (Adriatico meridionale)
  • 19 (Ionio occidentale)
  • 7 (Golfo del Leon)
  • 8 (Corsica)
  • 15 (Malta).
IL PDF COMPLETO

TI POTREBBERO INTERESSARE
Print Friendly, PDF & Email


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  • 28
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*