Chicco richiama seggiolino Poltroncina Cosmos e Oasys i-Size | Problemi legati alla sicurezza dei prodotti

Ultimo aggiornamento:

Tempo di lettura stimato: 3 minuto/i


CHICCO richiama seggiolino Poltroncina Cosmos e Oasys i-Size

La decisione è spontanea ed è stata diffusa dalla stessa azienda nel 2017 e poi nel 2019 con un nuovo richiamo. Chicco richiama seggiolino Poltroncina Cosmos e Oasys i-Size.

Il richiamo del modello “Poltroncina Cosmos”

Il richiamo si riferisce (nel primo caso) alle poltroncine auto Chicco Cosmos vendute tra il 28 febbraio 2017 ed il 24 maggio 2017. Il prodotto (Chicco Cosmos, ref. 79163) è riconoscibile attraverso il numero 04444637 indicato sull’etichetta di omologazione (A) e il serial number (B) che identifica ogni unità. Le unità coinvolte dal richiamo sono quelle che hanno serial number compreso tra 00000001 e 00025152.

Il richiamo di Oasys i-Size

Nel secondo caso (Oasys i-Size), si tratta di una iniziativa volontaria di sostituzione che coinvolge i seggiolini auto Oasys i-Size, distribuiti dal 27 settembre 2018 al 4 aprile 2019. Il prodotto (Oasys i-Size, codice 79598 e codice 79133) può essere facilmente identificato attraverso l’etichetta (A), posizionata sotto al seggiolino, contenente il numero di omologazione
(B) 000016 ed il numero seriale (C).
Sono coinvolti esclusivamente i seggiolini auto Chicco Oasys i-Size con numero seriale compreso tra 00008139 e 00013590 ed equipaggiati con la fibbia evidenziata in figura.
Tutti i seggiolini Chicco Oasys 0+ ed i seggiolini Chicco Oasys i-Size equipaggiati con modelli diversi di fibbia non sono coinvolti nell’iniziativa.



Chicco richiama seggiolino Poltroncina Cosmos: i controlli

Il prodotto oggetto di richiamo è stato progettato ed omologato secondo la normativa applicabile (ECE44/04) e ha superato numerosi e severi test prima della sua distribuzione. Successivamente, tutti i test sulla produzione previsti dalla vigente normativa, sono risultati sempre conformi ai requisiti di sicurezza stabiliti. Chicco, sottolineando il fatto che da sempre ha come valori aziendali prioritari la qualità e la sicurezza dei suoi prodotti, ha definito una propria policy di qualità e su questa base esegue test aggiuntivi.

Il difetto riscontrato nel 1° caso

Nel caso specifico dei lotti di poltroncine in oggetto, gli ulteriori test eseguiti dalla Chicco hanno evidenziato una potenziale variabilità nella resistenza meccanica di un componente. L’azienda, in via precauzionale e volontaria, ha così deciso di richiamare le unità precedentemente indicate. Chicco invita pertanto gli utilizzatori del prodotto a contattare il Servizio Clienti che provvederà a eseguire la sostituzione del prodotto a titolo gratuito. L’azienda ringrazia tutti i genitori per la collaborazione e si scusa per l’inconveniente.

Il difetto riscontrato nel secondo caso

Durante uno specifico test dinamico eseguito presso ADAC con ICRT, è stata osservata la rottura di un componente delle cinture di ritenuta.Chicco Oasys i-Size è conforme alla più severa e recente normativa di sicurezza europea (UN ECE R129, meglio nota come normativa i-Size) e, pertanto, assicura un elevato livello di sicurezza e può essere utilizzato per il trasporto sicuro dei bambini.

Per informazioni

Il Servizio Clienti può essere contattato al numero verde 800.188.898, attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 17:30 o attraverso la sezione CONTATTI sul sito Chicco. Il personale dedicato vi assisterà per la sostituzione.

TI POTREBBERO INTERESSARE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  • 33
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. All'attivo articoli sul fisco, sociale, lavoro, televisione e sicurezza alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU