Collant resistenti alle smagliature | La novità arriva dagli States, sarà davvero così?

Tempo di lettura stimato: 2 minuto/i


Collant resistenti alle smagliature

Le donne sanno bene di cosa stiamo parlando: un problema dinanzia al quale tutte si ritrovano. A quale donna non è mai capitato di ritrovarsi un collant smagliato magari per strada o in un luogo pieno di gente? La soluzione del problema arriva dagli Stati Uniti: ecco i collant resistenti alle smagliature!

Ci pensa Sheerly Genius

Sheerly Genius, la start up statunitense è l’ideatrice delle calze in tessuto balistico che rende i collant praticamente indistruttibili. Come? Il materiale utilizzato (il tessuto balistico) è quello che viene utilizzato per realizzare i giubbotti antiproiettile.

Il progetto dei collant sarà brevettato tra non molto e garantisce (così dicono loro) una resistenza incredibile impedendo al tessuto di rigarsi, strapparsi o bucarsi. I collant sono tranquillamente lavabili in lavatrice e si adattano a qualunque tipo di fisico.

Sono le più resistenti al mondo

L’azienda è sicura di ciò che dice (una delle tante mosse pubblicitarie? Chissà..) sottolineando che “le nostre fibre non sono solo alcune delle più resistenti al mondo ma sono anche atossiche, antibatteriche, comode e morbide al tatto“.

Il progetto è co-finanziato da una campagna lanciata su Kickstarter e sul sito dell’azienda il modello è disponibile in preordine a 79 dollari.



Il VIDEO (in lingua inglese)

In questo video l’azienda mostra come vengono realizzati i collant “miracolosi” che dovrebbero mettere la parola fine agli “imprevisti” di tante donne…

Dunque non resta che provare questi collant per vedere se mantengono le promesse di indistruttibilità… fateci sapere la vostra esperienza nel caso in cui decideste di acquistarli.

TI POTREBBERO INTERESSARE
@ Riproduzione riservata



Mauro Guitto

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. Tra i vari temi, scrivo di sociale, spettacolo, sicurezza alimentare e sport.

Commenta l'articolo

Commenta per primo

  Subscribe  
Notifica

La Gazzetta Digitale

Torna SU