Fascicolo Sanitario Elettronico regione Puglia | Per ritirare i farmaci in farmacia dal 25 marzo basterà la tessera sanitaria

Ultimo aggiornamento:

Tempo di lettura stimato: 4 minuto/i


Fascicolo Sanitario Elettronico regione Puglia

Stop alla carta, stop alle perdite di tempo con il Fascicolo Sanitario Elettronico regione Puglia. Da oggi sarà sufficiente il numero elettronico comunicato dal medico (anche via WhatsApp) e dal 25 marzo basterà la tessera.

L’ANNUNCIO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE PUGLIA, MICHELE EMILIANO

Emiliano sulla propria pagina Facebook ha annunciato: “Da oggi (22 marzo 2020) per ritirare i farmaci in farmacia basta presentare la tessera sanitaria e il solo numero di ricetta elettronica (nre) comunicato dal medico tramite email, sms, Whatsapp o altro sistema di messaggistica“.

Non è quindi necessario avere copia del promemoria cartaceo della ricetta dematerializzata (la ricetta bianca)“.

DAL 25 MARZO BASTERÀ LA TESSERA SANITARIA

Emiliano ha ricordato che “Da mercoledì 25 marzo 2020 inoltre chi ha già attivato il Fascicolo Sanitario Elettronico potrà presentarsi in farmacia con la sola tessera sanitaria. Chi non lo ha ancora attivato può richiedere l’apertura del proprio Fascicolo Elettronico al proprio medico oppure registrarsi autonomamente sul portale Pugliasalute con credenziali SPID, Carta Nazionale dei Servizi (CNS) o Carta d’Identità Elettronica (CIE)“.



Cos’è il Fascicolo Sanitario Elettronico

Il Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) è la raccolta di dati e documenti sanitari relativi ad una persona. Il servizio è già attivo in quasi tutta Italia, operativo al 100%, eccetto in Campania e in Calabria.

Si può aprire il proprio Fascicolo, rendendo il consenso a:

  • inserimento di dati e documenti che da quel momento in poi saranno conferiti al tuo Fascicolo;
  • inserimento del pregresso per autorizzare l’inserimento con i documenti antecedenti alla data di apertura del Fascicolo a partire dal mese di ottobre 2017;
  • (eventuale) consultazione dei dati e documenti sanitari da parte di medici e operatori sanitari.
CONSENSI E FUNZIONAMENTO

A seguito dei consensi resi per l’alimentazione (o inserimento dei dati), il Fascicolo inizierà a popolarsi di documenti sanitari in formato elettronico, che potrà visualizzare anche il cittadino “proprietario del proprio fascicolo” attraverso il servizio “I Documenti del tuo Fascicolo”.

E’ inoltre possibile esprimere il consenso alla consultazione del proprio Fascicolo, in modo da rendere visibili i propri documenti agli operatori sanitari abilitandoli alla lettura mediante la funzione “Policy Documenti”.

CHI PUÒ VISUALIZZARE I DATI DEL FASCICOLO DEL CITTADINO
  • Cittadino;
  • medico di famiglia;
  • altri professionisti del Servizio Sanitario Regionale (al momento i medici della continuità assistenziale – ex guardia medica – e del pronto soccorso);
  • in futuro le funzioni di accesso saranno estese ad ulteriori professionisti del Servizio Sanitario Regionale.

Solo i suddetti soggetti consultare i contenuti del Fascicolo del cittadino che sceglie chi di loro abilitare o disabilitare in ogni momento.

QUALI SONO I DATI CHE SARANNO RACCOLTI PROGRESSIVAMENTE

Il FSE raccoglierà progressivamente la documentazione clinica relativa a:

  • prestazioni e servizi erogati (ad esempio referti di visite ed esami specialistici) nelle strutture del Servizio Sanitario Regionale pubbliche e, nel tempo, private accreditate;
  • prescrizioni farmaceutiche;
  • specialistiche dematerializzate (prodotte su promemoria, cioè su carta bianca) e di ricovero;
  • certificati di malattia;
  • documenti di erogazione specialistica e delle farmacie;
  • lettere di dimissione;
  • referti di laboratorio;
  • verbali di Pronto Soccorso.

La Gazzetta Digitale è stata selezionata dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie: SEGUICI su Google News

COME SI ACCEDE AL FASCICOLO PUGLIESE

L’accesso al FSE avviene in forma protetta e riservata attraverso l’utilizzo di credenziali SPID o con Tessera Sanitaria con la Carta Nazionale dei Servizi CNS (Portale per la gestione unificata degli Utenti).

COME ACCEDERE AL FASCICOLO DI TUTTE LE ALTRE REGIONI D’ITALIA

VERIFICA LE ATTIVAZIONI (REGIONI ATTIVE, FSE ATTIVATI, ECC..)

TI POTREBBERO INTERESSARE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. All'attivo articoli sul sociale, fisco, lavoro e sicurezza alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU