Menu disintossicante | Con la dieta detox il fegato ringrazia

Tempo di lettura stimato: 2 minuto/i


Menu disintossicante

Menu disintossicante. Le ricette detox (disintossicanti) rappresentano un valido aiuto per rimettere in sesto il nostro organismo dopo un periodo (le feste natalizie per esempio) caratterizzato da abbuffate e da uno stile alimentare non propriamente sano. Ed ecco che si rende necessario seguire un menu disintossicante come quello che vi proponiamo. Va seguito al massimo per 2-3 giorni, ma i risultati si vedranno e soprattutto si sentiranno a beneficio del nostro fegato.

Insalata con cetrioli, crescione e miele

Questa semplice insalata è un piatto che soddisfa il palato e depura l’organismo grazie alle proprietà degli ingredienti utilizzati per prepararla. Lavare e asciugare 400 gr di crescione e 4 cetrioli, che andranno tagliati a rondelle conservandone la buccia. Irrorare le verdure con un’emulsione fatta di aceto di mele e miele. Far riposare, scolare, salare, pepare e far cuocere il tutto a fuoco dolce. Condire infine con la marinatura conservata e un filo di olio d’oliva EVO.

Carciofi al limone al vapore

I carciofi sono conosciuti come un ortaggio dalle proprietà altamente depurative per il fegato, ottimizzate, in questo piatto, dall’uso del limone e dalla cottura al vapore.
Cuocere al vapore i carciofi, tagliarli a fettine e condirli con un’emulsione di limone e olio d’oliva. Salare e pepare.



Zuppa di barbabietola: colorata, disintossicante e gustosissima

Sbucciare 350 gr di barbabietola rossa e tagliarla a fettine. Rosolare un po’ di cipolla in olio EVO e un goccio di acqua aggiungendo sedano tritato e le barbabietole. Lasciar cuocere per qualche minuto, aggiungendo poi 2 pomodori a pezzi. Continuare la cottura con un po’ di brodo vegetale e il succo di un limone, salare, pepare e finire la cottura a fiamma dolce per un’ora circa.

TI POTREBBERO INTERESSARE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO


Rosita

Rosita

Food Blogger, articolista di food, wellness e salute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU