Maratona di NYC 2016 | Risultati e Albo d’Oro della New York City Marathon

loading...

Orario Maratona di NYC 2016

Si corre domenica 6 novembre 2016 alle ore 9.20 locali. Tutto sulla corsa tra le più importanti degli States e l’orario Maratona di NYC 2016.

(Leggi sotto i vincitori di questa quarantesima edizione)

NYC Marathon 2016

Mancano ormai poche ore all’annuale e tanto attesa Maratona di New York, la corsa che fa parte delle World Marathon MajorsOrario Maratona di NYC 2016.

E’ l’evento podistico che vede la maggiore partecipazione al mondo di corridori provenienti da ogni angolo del pianeta. Si tratta di una delle più importanti corse degli States insieme alla maratona di Boston e quella di Chicago.

Nel 2009 furono 3.545 gli atleti che tagliarono il traguardo. Il percorso, lungo 42.195 chilometri, vedrà gli atleti passare per i 5 distretti della Grande Mela: Staten Island, Manhattan, Brooklyn, Queens e Bronx.

Nel pieno rispetto della tradizione, gli atleti partiranno dal Ponte di Verrazzano e taglieranno il traguardo a Central Park.



I risultati dello scorso anno

Negli ultimi anni sono gli africani a dettare legge, in particolar modo i keniani. Lo scorso anno infatti fu il keniano Stanley Biwott a tagliare per primo il traguardo della prova maschile con il tempo di 2:10:33. Prima di lui, altri due keniani vincitori delle edizioni 2014 e 2013 (Kipsang e Mutai). La connazionale Mary Keitany si aggiudicò invece la gara femminile con il tempo di 2:24:25 bissando il successo dell’edizione 2014, migliorando anche il proprio tempo.

L’Albo d’oro maschile delle nazioni
  1. Stati Uniti: 14 vittorie
  2. Kenya: 12 vittorie
  3. Italia e Messico: 4 vittorie
  4. Sudafrica, Brasile, Etiopia: 2 vittorie
  5. Regno Unito, Marocco, Tanzania, Nuova Zelanda: 1 vittoria
L’Albo d’oro femminile delle nazioni
  1. Norvegia: 10 vittorie
  2. Kenya: 8 vittorie
  3. Stati Uniti: 7 vittorie
  4. Regno Unito: 5 vittorie
  5. Lettonia, Etiopia: 2 vittorie
  6. Italia, Nuova Zelanda, Polonia, Australia, Germania, Romania, Svizzera, Messico, Russia: 1 vittoria

L’Italia non vede un italiano sul gradino più alto del podio da vent’anni quando nel 1996 fu Giacomo Leone a spuntarla con il tempo di 2:09:54.

Le altre tre vittorie italiane sono quelle di Orlando Pizzolato (1984 e 1985) e Gianni Poli (1986). Tra le donne invece è stata solo Franca Fiacconi nel 1998 l’unica donna italiana a vincere la gara con il tempo di 2.25.17.


Il percorso

Il limite massimo per portare a termine la corsa è di 8 ore e 30 minuti dall’inizio della gara.

A Fort Wadsworth il riscaldamento prima della partenza dal Ponte di Verrazzano. Alle ore 9.20 (15.20 ora italiana) esecuzione dell’inno nazionale statunitense che sarà seguito da un colpo di cannone darà il via ufficiale alla maratona di New York.

I corridori attraverseranno Brooklyn per circa 19 km, poi passeranno attraverso diversi quartieri: Bay Ridge, Sunset Park, Bedford-Stuyvesant, Williamsburg e Greenpoint. Al km 21 arriveranno sul ponte Pulaski segnando la fine della prima metà della gara arrivando poi nel distretto di Queens.

Dopo circa 4 km….

…gli atleti attraversano l’East River sul ponte di Queensboro che conduce a Manhattan. E’ il momento più duro per gli atleti.

Dopo circa 25,5 km, la corsa procede su First Avenue, passando poi nel distretto del Bronx attraverso il ponte Willis Avenue per ritornare a Manhattan per il ponte Madison avenue. La corsa procede per Harlem giù per Fifth avenue e in Central Park. Poi è la volta di Central Park South dove si appostano gli spettatori per seguire l’ultimo chilometro degli atleti.

A Columbus Circle la corsa rientra nel parco e si conclude fuori dal ristorante Tavern on the Green.

Conclusa la gara, si terrà la cerimonia di premiazione degli atleti e poi la cena celebrativa alle ore 20.30 (ore 2.30 italiane).

Orario Maratona di NYC 2016

Dove seguire la gara in tv

Chi vuole seguire la maratona potrà farlo seguendo la diretta tv trasmessa su Rai Sport 1 dalle ore 14.45 oppure seguendo in streaming su Rai Play sempre in diretta.

Vincono Ghebreslassie e Keitany

E’ lui ad aggiudicarsi la 40esima maratona di New York: il 20enne eritreo Ghirmay Ghebreslassie, alla sua prima vittoria.

Tra le donne è arrivato il tris (terza vittoria in tre anni) della 34enne keniana, Mary Keitany. Meglio di lei fece solo la norvegese Grete Waitz che vinse per 5 volte consecutive dal 1982 al 1986 che furono 5 delle sue 9 vittorie complessive.

LEGGI altri articoli di SPORT

@ Riproduzione riservata


Mauro Guitto

Mauro Guitto

Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia

Commenta l'articolo

Commenta per primo

Notifica
wpDiscuz
Torna SU