Ossido di etilene oltre i limiti consentiti | Richiamati lotti di muesli e di semi di sesamo

Tempo di lettura stimato: 1 minuto/i


Articolo aggiornato mercoledì, 28 Aprile 2021 13:11

OSSIDO DI ETILENE OLTRE LIMITI

Il Ministero della Salute fa sapere di aver provveduto a richiamare un lotto di confezioni di muesli e uno di semi di sesamo per possibile presenza di ossido di etilene oltre limiti consentiti dalla legge. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.

DETTAGLI DEL RICHIAMO MUESLI

  • Marchio del prodotto: Natur aktiv.
  • Denominazione di vendita: BIO MUESLI 750 g – Mix di 5 Cereali.
  • LOTTO DI PRODUZIONE: TMC 26.08.2021.
  • Marchio d’identificazione dello stabilimento/del produttore: DE-VAU-GE Gesundkostwerk De. GmbH.
  • Nome del produttore: DE-VAU-GE Gesundkostwerk De. GmbH.
  • Sede dello stabilimento: Lüner Rennbahn 18 21339 Lüneburg, Germania.
  • SCADENZA o TMC: 26-08-2021.
  • Peso: 750 grammi.
  • MOTIVO DEL RICHIAMO: Richiamo precauzionale per possibile presenza di ossido di etilene oltre i limiti di legge.

DETTAGLI DEL RICHIAMO SEMI DI SESAMO

  • Marchio del prodotto: BONGIOVANNI SRL.
  • Denominazione di vendita: SEMI DI SESAMO NERO.
  • LOTTO DI PRODUZIONE: L.9411 L.L151220/4M1.
  • Marchio d’identificazione dello stabilimento/del produttore: BONGIOVANNI SRL.
  • Nome del produttore: DI GEL SRL.
  • Sede dello stabilimento: VIA MONTE ROSA 21 MILANO – VIA BRENTA 4 ROZZANO.
  • SCADENZA o TMC: 12 MESI.
  • Peso: 250G – 1KG.
  • MOTIVO DEL RICHIAMO: è stata attuata procedura di richiamo in quanto, come comunicato dallo stesso fornitore, vi è un superamento di limite legislativo per quanto concerne il contaminante ossido di etilene.


AVVERTENZE

I negozianti sono invitati a controllare al più presto eventuali giacenze di semi di sesamo possedute, togliendole dalla vendita, isolandole e mettendole in quarantena e a farlo sapere all’azienda in questione.

TI POTREBBERO INTERESSARE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. All'attivo articoli sul sociale, fisco, lavoro e sicurezza alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU