Pinturicchio DEL PIERO compie 42 anni | Il compleanno di una grande bandiera

Ultimo aggiornamento:

Tempo di lettura stimato: 3 minuto/i


Pinturicchio DEL PIERO compie 42 anni

Anche Francesco Totti ha voluto fare a modo suo gli auguri a Del Piero scrivendo su Facebook: “Alessà, ho messo la sveglia solo per te. Stai a invecchià mannaggia“. Pinturicchio DEL PIERO compie 42 anni.

Una delle poche bandiere rimaste

Nel giorno dei suoi 42 anni (è nato il 9 novembre 1974) non si possono non ricordare le grandi gesta calcistiche di Alessandro Del Piero che compie oggi 42 anni. Insieme alla Juventus, con la quale ha giocato per 19 anni, ha vinto praticamente tutto diventando una bandiera bianconera. Un esempio in campo, non solo dal punto di vista tecnico ma anche comportamentale: mai un colpo di testa (eccetto quelli coi quali ha realizzato qualche gol), mai una parola fuori posto.. pochissimi come lui.

Pinturicchio DEL PIERO compie 42 anni, dopo aver trascorso 19 anni di successi, gran parte dei quali da capitano della Juventus con la quale ha totalizzato 705 presenze e 290 gol. Proprio lui che, arrivato nel 1993 (grazie a Boniperti) alla Juve fin da ragazzo (19 anni), è cresciuto (giocando anche diverse partite nella Primavera) osservando un certo Roberto Baggio che all’epoca era il fuoriclasse della Juve. Debuttò in serie A il 12 settembre 1993 nel match Foggia-Juventus, entrando al 74′ al posto di un altro giocatore mai dimenticato dagli juventini, Fabrizio Ravanelli. Una settimana dopo aveva già segnato il suo primo gol in serie A contro la Reggiana a Torino.

Pinturicchio, che carriera!

Fu l’avvocato Agnelli a battezzarlo “Pinturicchio” e chi non ricorda le memorabili “punizioni alla Del Piero” che sono state la sua fortuna e quella della Juve. Come dimenticare la standing ovation da lui ricevuta allo stadio Santiago Bernabeu dallo sportivissimo pubblico del Real Madrid che accompagnò in piedi l’uscita dal campo di Alex Del Piero, applaudendolo per diversi minuti dopo una prestazione tra le migliori mai disputate.



I successi di Alex Del Piero
  • 6 Scudetti, una Coppa Italia
  • 4 Supercoppe Italiane
  • 1 Champions League
  • 1 Coppa Intercontinentale
  • 1 Supercoppa Europea.
In Nazionale
  • 27 reti in 91 partite
  • ha vinto la coppa del Mondo nel 2006 nella mitica finale di Berlino vinta ai calci di rigore (segnò in semifinale il gol del definitivo 2-al 120′ contro la Germania)

I commoventi auguri della Juventus sul suo sito

Fuoriclasse. Capitano. Trascinatore. Bandiera. Sono tanti i pensieri, i ricordi e le parole che ci vengono in mente, pensando ad Alessandro Del Piero. In particolare proprio oggi, giorno in cui compie 42 anni. Insieme abbiamo vissuto 19 indimenticabili stagioni, un’epopea straordinaria, durante la quale abbiamo vinto tutto. La storia di Alex parla da sola, ed è una storia da record: basti ricordare le 705 presenze totali in maglia bianconera e i 289 gol, mai nessuno come lui. Per non parlare dei suoi assist, delle giocate da stropicciarsi gli occhi, dei tiri (e dei gol)…”Alla Del Piero”, delle innumerevoli prestazioni da standing ovation. Anche oggi, virtualmente, ci alziamo in piedi, per augurargli di cuore, insieme a tutto il popolo bianconero, buon compleanno“.

Del Piero .. oggi

Alessandro Del Piero è oggi opinionista di Sky Sport ma per noi italiani e per tutti gli juventini è, e resterà Alex Del Piero, Pinturicchio. AUGURI !

LEGGI altri articoli di CALCIO



@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. Scrivo articoli sul fisco, sociale, televisione e sicurezza alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU