Piovono polpette | Ma non le solite che conosciamo

Tempo di lettura stimato: 1 minuto/i


Piovono polpette | Ma non le solite che conosciamo

Piovono polpette. Al sugo, in bianco, fritte o al forno, sono un piatto estremamente versatile, conosciuto in tutto il mondo e realizzato con ingredienti pregiati o di recupero, una cosa è certa: le polpette non deludono mai! Noi vogliamo proporre non le solite polpette, ma una ricetta sfiziosa e sorprendente poiché realizzata SENZA CARNE che conquisterà i vostri ospiti al primo assaggio!

Ingredienti
– 1 kg di melanzane
– 4 uova
– 100 g di grana grattugiato
– pane raffermo Q.B.
– basilico
– sale e pepe
– 2 spicchi di aglio
– olio per friggere

Preparazione
Tagliare ogni melanzana in 4 parti. Lessarle in abbondante acqua salata. (Meglio farlo la sera prima, in modo che dalle melanzane sgocciolerà l’acqua e si saranno ben raffreddate). Strizzarle bene e aggiungere il pane raffermo, precedentemente bagnato in poco latte, il sale, le uova, il grana, l’aglio ben pestato e il basilico tritato. Impastare fino ad ottenere un impasto morbido e asciutto e ben compatto. Prendere una pentola capiente, così la frittura risulterà più facile e rapida. Formare tante polpette di media grandezza, riscaldare bene l’olio nella padella. Immergervi le polpette e friggere le polpette di melanzane finché saranno ben dorate. Servire queste gustose polpette ben calde, ma anche fredde risultano deliziose.

 

Torna alla Homepage de La Gazzetta Digitale

FOOD

SEGUICI SU TWITTER

@ Riproduzione riservata


Rosita

Rosita

Food Blogger, articolista di food, wellness e salute

Commenta l'articolo

Commenta per primo

Notifica
wpDiscuz
Torna SU