TRAMEZZINO Riva Alimentari Uniti | Richiamato UN LOTTO

Tempo di lettura stimato: 2 minuto/i


Richiamo TRAMEZZINO Riva Alimentari Uniti

Il Ministero della Salute comunica la decisione (riguardante UN LOTTO) del richiamo tramezzino Riva Alimentari Uniti. Non c’è da allarmarsi nel senso che, come sottolineato, il richiamo non riguarda tutti i prodotti e tutti i tramezzini ma solo quello appartenente al lotto di seguito indicato.

I dettagli del ritiro

  • Marchio del prodotto: R RIVA Premium
  • Denominazione di vendita: Tramezzino di kebab, pomodoro e cipolla
  • Nome o ragione sociale dell’OSA a nome del quale il prodotto è stato commercializzato: RIVA ALIMENTARI UNITI SRL
  • Lotto di produzione: L 053 R
  • Marchio d’identificazione dello stabilimento/del produttore: IT D1T8V CE
  • Nome del produttore: RIVA ALIMENTARI UNITI SRL
  • Sede dello stabilimento: Nibionno (LC), Via Gaggio 43
  • Data di scadenza o termine minimo di conservazione: 29 marzo 2017
  • Descrizione peso/volume unità di vendita: confezioni in atmosfera protettiva da 150 grammi
  • MOTIVO del richiamo: presenza di listeria monocytogenes

Per qualsiasi informazione scrivere a: info@riva-alimentari.it

P.S.: il richiamo è stato poi revocato dal Ministero, superata la scadenza del prodotto.

La listeriosi

La listeriosi è una infezione causata dal batterio Listeria monocytogenes, generalmente dovuta all’ingestione di cibo contaminato e pertanto classificata fra le malattie trasmesse attraverso gli alimenti.

Il batterio può crescere e riprodursi a temperature variabili da 0 a 45°C, tende a persistere nell’ambiente e quindi essere presente anche in alimenti trasformati, conservati e refrigerati. Gli alimenti principalmente associati all’infezione da listeriosi comprendono: pesce, carne e verdure crude, latte non pastorizzato e latticini come formaggi molli e burro, cibi trasformati e preparati (pronti all’uso) inclusi hot dog, carni fredde tipiche delle gastronomie, insalate preconfezionate, panini, pesce affumicato. Più raramente le infezioni possono verificarsi attraverso il contatto diretto con animali, persone o l’ambiente contaminato.

La listeriosi può assumere diverse forme cliniche, dalla gastroenterite acuta febbrile più tipica delle tossinfezioni alimentari, che si manifesta nel giro di poche ore dall’ingestione (ed è autolimitante nei soggetti sani), a quella invasiva o sistemica.



LEGGI anche


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO


Mauro Guitto

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. Tra i vari temi, scrivo di sociale, spettacolo, sicurezza alimentare e sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU