Sciopero benzinai 26 giugno 2018 | Di Maio posticipa la protesta, fatturazione elettronica slitta al 2019

Tempo di lettura stimato: 1 minuto/i


Rinvio sciopero benzinai 26 giugno 2018

La protesta dei benzinai contro la fatturazione elettronica trova il rinvio sciopero benzinai 26 giugno 2018 che era stato proclamato da Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Figisc/Anisa Confcommercio.

Decisivo l’intervento di Di Maio

Le organizzazioni di categoria hanno annunciato il ritiro dello sciopero previsto per martedì 26 giugno dopo l’intervento di Di Maio. Il ministro dello Sviluppo Economico e del Lavoro incontrerà oggi le rappresentanze sindacali dei benzinai con le quali tracceranno un percorso condiviso sulla fatturazione elettronica. L’obbligo di fatturazione elettronica per le vendite di carburanti ai soggetti con partite Iva che sostituirà le vecchie tessere carburante slitterà dunque al 1° gennaio 2019.

Le organizzazioni di categoria: “Un segnale importante..

Fegica/Cisl: “Siamo particolarmente attenti a questo tipo di dichiarazioni (di Di Maio, n.d.r.) che per noi sono un segnale importante”. In precedenza le organizzazioni di categoria dei gestori degli impianti di rifornimento avevano affermato: “A meno di 3 settimane dalle scadenze poste dalla legge sono tali e tanti i ritardi e le incoerenze sia sulla certezza delle modalità operative che sui supporti tecnologici che l’amministrazione si era impegnata a mettere a disposizione. Si può ragionevolmente affermare come la rete distributiva, per larga parte costituita da ‘chioschi da marciapiede’ sia a rischio di blocco e paralisi”.



Rinvio sciopero benzinai 26 giugno 2018: pericolo scampato

I distributori di strade e autostrade avrebbero dovuto restare chiusi dalle ore 22 di lunedì 25 giugno alle 22 di martedì 26 giugno.

TI POTREBBERO INTERESSARE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO


Mauro Guitto

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. Tra i vari temi, scrivo di sociale, spettacolo, sicurezza alimentare e sport.

La Gazzetta Digitale

Torna SU