Risultati SETTIMO turno SerieA 2016-17 | Presentazione, gol e classifica

Ultimo aggiornamento:

Tempo di lettura stimato: 6 minuto/i


Risultati SETTIMO turno SerieA 2016-17

Si presentava apparentemente non difficile il turno per le prime due della classe (Juve e Napoli). Ce l’ha fatta la Juve ma non il Napoli. E la Roma ha battuto l’Inter. Ecco i risultati SETTIMO turno SERIEA 2016-17.

SEGUI LA DIRETTA TESTUALE

La 7a Giornata

La Juventus rafforza il suo primato con la netta vittoria 0-3 a Empoli e soprattutto grazie alla sconfitta del Napoli a Bergamo.
In realtà la vittoria a Empoli non è stata così facile come sembra (guardando il risultato) perché, per quasi 65 minuti, è stata una partita non certo bella dove l’unica azione clamorosa è stata la traversa di Khedira (peraltro in probabile fuorigioco non fischiato dall’arbitro). Tanti errori individuali tra i giocatori schierati da Allegri con il 3-5-2 dove a centrocampo è stato preferito Hernanes a Lemina (entrato poi nella ripresa al posto di Khedira).
La partita si è sbloccata “solo” al 65′ grazie a un bel sinistro di Dybala. E’ stato il là per il raddoppio di Higuain al 67′ e poi al 70′ (grazie a un errore della difesa toscana). Avrebbe potuto anche fare un altro poker con le occasioni di Cuadrado, Lemina e il promettente Pjaca (soprattutto in un paio di occasioni) sfumate per poco ma è finita 0-3. Sesta vittoria della Juventus in campionato (la terza di fila in trasferta, Champion’s compresa).

Per il Napoli invece brutta sconfitta a Bergamo che l’allontana dai bianconeri a -4. La Samp acciuffa il pari quasi all’ultimo secondo in casa contro il Palermo. A Milano una incredibile partita piena di capovolgimenti di fronte tra Milan e Sassuolo. Rossoneri subito vantaggio ma si fanno rimontare dagli emiliani che poi riescono a portarsi addirittura sull’1-3. Ma dal 68′ parte la grande rimonta milanista che al 77′ viene completata con il gol del 4-3 di Paletta. Il Torino piega invece la Fiorentina che solo all’84’ prova a reagire accorciando le distanze ma è troppo tardi. Nel posticipo domenicale la Roma batte l’Inter di misura 2-1 all’Olimpico. Per i nerazzurri è sempre più notte fonda.

Risultati SETTIMO turno SERIEA 2016-17

La settima giornata di Serie A ha preso il via sabato con i match di Pescara e Udine. Il Chievo a Pescara si conferma una squadra davvero tosta e organizzata, vincendo 2-0 e posizionandosi temporaneamente al terzo posto. Stessa posizione della Lazio, grazie alla bella vittoria a Udine dove si è sbarazzata dei padroni di casa con un risultato netto (0-3) grazie anche a una doppietta di Immobile.

risultati SETTIMO turno SERIEA 2016-17

Sabato 1° ottobre

Ore 18
Pescara-Chievo 0-2 (76′ Meggiorini, 85′ Inglese)
Ore 20.45
Udinese-Lazio 0-3 (28′ Immobile, 54′ Keita, 61′ Immobile)

Domenica 2 ottobre

Ore 12.30
Empoli-Juventus 0-3 (65′ Dybala, 67′ e 70′ Higuain)
Ore 15
Atalanta-Napoli 1-0 (9′ Petagna)
Bologna-Genoa 0-1 (77′ Simeone)
Cagliari-Crotone 2-1 (38′ Di Gennaro, 56′ Padoin, 91′ Stoian (Cr))
Sampdoria-Palermo 1-1 (60′ Nestorovski, 94′ Fernandes (S))
Ore 18
Milan-Sassuolo 4-3 (9′ Bonaventura, 10′ Politano (S), 54′ Acerbi (S), 56′ Pellegrini (S), 68′ Bacca (M), 73′ Locatelli (M), 77′ Paletta (M))
Torino-Fiorentina 2-1 (15′ Iago Falque (T), 60′ Benassi (T), 84′ Babacar (F))
Ore 20.45
Roma-Inter 2-1 (5′ Dzeko, 72′ Banega (I), 76′ Manolas)

Leggi com’è andata nella 6a Giornata

Risultati SETTIMO turno SERIEA 2016-17

CLASSIFICA

  1. Juventus 18
  2. Napoli 14
  3. Chievo, Lazio, Milan, Roma 13
  4. Genoa, Inter, Torino 11
  5. Bologna, Cagliari 10
  6. Atalanta, Sassuolo 9
  7. Fiorentina 8
  8. Sampdoria, Udinese 7
  9. Palermo, Pescara 6
  10. Empoli 4
  11. Crotone 1

In rosso una partita in meno.

N.B. : Genoa e Fiorentina hanno giocato una partita in meno che sarà recuperata giovedì 15 dicembre 2016 alle ore 20. Il match del Ferraris di Genova della 3a giornata di domenica 11 settembre 2016 fu sospeso dall’arbitro al 27° e 30” del primo tempo per impraticabilità del campo.

SEGUI LA DIRETTA TESTUALE



La presentazione della 7° turno

Non ci dovrebbero essere grosse sorprese nelle parti altissime della classifica.
La Juve gioca domenica 2 ottobre alle 12.30 contro la penultima Empoli e il Napoli alle 15 a Bergamo. Entrambe sono reduci dai successi di Champion’s (4 gol per entrambe) e da quelli in campionato dove la Juve ha stentato (0-1 a Palermo) e dove il Napoli ha invece convinto (2-0 contro il Chievo).

Qui Empoli

L’Empoli non va a punti in casa contro la Juve dal lontano marzo 2008 quando finì 0-0 contro gli undici di Del Piero e Trezeguet. I toscani vengono da due sconfitte consecutive (contro Lazio e Inter) così come la Juve il cui gioco è ultimamente calato facendo perdere per strada 2 punti in Champion’s (contro il Siviglia) e 3 in campionato (contro l’Inter).

Qui Bergamo

Tra Atalante e Napoli lo scorso anno finì 1-3 per i partenopei che nell’ultima trasferta hanno ottenuto solo un punto contro il Genoa. I bergamaschi non battono in casa il Napoli dal febbraio 2014 (3-0). L’Atalanta invece nell’ultimo match casalingo ha perso 0-1 contro il Palermo. Tra l’altro i nerazzurri quest’anno in casa hanno solo vinto una volta, contro il Torino. Nelle altre due occasioni casalinghe, due sconfitte. Il Napoli invece è insieme al Palermo l’unica squadra ancora imbattuta fuori casa (1 vittoria e 2 pareggi).

I match più interessanti..

Le partite più interessanti però non si giocano né a Empoli né a Bergamo. Spicca il posticipo Roma-Inter, preceduto da Torino-Fiorentina e Milan-Sassuolo.

Per la Roma la grossa opportunità di rifarsi dopo la sconfitta fuori casa contro il Toro. La partita contro i nerazzurri viene al momento giusto anche per scavalcarla in classifica. All’Olimpico 3 partite 3 vittorie per i giallorossi che vengono dal poker casalingo in Europa League contro l’Astra.
L’Inter viene invece da un’altra brutta figura, stavolta in Europa League, sconfitta 3-1 a Praga contro lo Sparta. In campionato le cose non vanno meglio perché, dopo l’illusoria vittoria al Meazza contro la Juve, sono arrivate la vittoria a Empoli e il deludente pareggio casalingo contro il Bologna.

LEGGI il CALENDARIO SERIE A 2016-17

LEGGI altre notizie di CALCIO



@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. All'attivo articoli sul fisco, sociale, lavoro, televisione e sicurezza alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU