Simulazione assegno unico figli | Calcolo importo del bonus sul sito Inps

CONDIVIDI

Tempo di lettura stimato: 2 minuto/i

Articolo aggiornato lunedì, 3 Gennaio 2022 19:26

SIMULAZIONE ASSEGNO UNICO

L’Inps ha messo a disposizione una piattaforma dove effettuare la simulazione assegno unico per i figli indicando i dati necessari.

UN SUPPORTO PER CALCOLARE L’IMPORTO

La simulazione disponibile sulla pagina Inps ha valore puramente indicativo e si basa sui dati che l’utente inserisce, senza un confronto con quanto risulta nelle banche dati dell’istituto previdenziale. Per presentare la domanda – ricordiamo – si deve accedere all’apposita procedura disponibile dal 1° gennaio 2022 sul sito web Inps, utilizzando le proprie credenziali (SPID, CNS, CIE). La domanda può essere presentata anche tramite patronati e contact center.

SE VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI LEGGI QUESTO NOSTRO ARTICOLO: ASSEGNO UNICO FIGLI

Vediamo ora quali sono i dati da inserire per simulare l’importo dell’assegno e dove farlo.

I DATI SUI FIGLI DA INSERIRE NEL MODULO

  • N° figli minorenni
  • N° figli minorenni disabili
    • non autosufficienti
    • gravi
    • medi
  • N° figli maggiorenni
    • fino al compimento del 21esimo anno di età
    • disabili fino al compimento del 21esimo anno di età
    • disabili che hanno compiuto il 21esimo anno di età
  • Totale numero figli.
GLI ALTRI DATI DA INDICARE
  • Madre di età inferiore ai 21 anni
  • Possesso di ISEE
  • Dichiarazione di avere diritto alla maggiorazione come da art.5 del D.Lgs attuativo della L.46/2021 perché sono soddisfatte entrambe le seguenti condizioni:
    • nucleo familiare con ISEE non superiore a 25.000 euro;
    • nel corso del 2021, il mio nucleo familiare ha percepito gli ANF (assegno per il nucleo familiare di cui all’art. 2 D.L. n. 69/88, convertito, con modificazioni, dalla L.153/88, in presenza di figli minori da parte del richiedente o da parte di altro componente del nucleo familiare del richiedente).
  • Dichiarazione di avere diritto alla maggiorazione come da art.4 comma 8 del D.Lgs attuativo della L.46/2021:
    • la maggiorazione è prevista per il figlio minore i cui i genitori sono entrambi titolari di reddito da lavoro al momento della presentazione della domanda.

Sei pronto per la simulazione? VAI AL SIMULATORE INPS

OFFERTE DEL GIORNO AMAZON

TI POTREBBERO INTERESSARE
Print Friendly, PDF & Email

@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*