Ponte del 1° Maggio | Le previsioni del tempo di lunedì 30 aprile e martedì, Festa dei Lavoratori

Tempo di lettura stimato: 2 minuto/i


Articolo aggiornato lunedì, 30 Aprile 2018 20:27

Tempo del 1 Maggio 2018

Lunedì si allontana la perturbazione che sta lambendo l’Italia ma sarà seguita da correnti relativamente fresche che favoriranno un generale calo delle temperature. Le previsioni del tempo del 1 Maggio 2018 e del ponte del primo Maggio.

Le prossime ore

Il calo sarà più sensibile al Centro-Nord, dove le temperature torneranno ad avvicinarsi ai valori tipici del periodo; il tempo in compenso sarà nel complesso buono, con pochissime piogge. Nella giornata del Primo Maggio assisteremo sin dal mattino a un netto peggioramento del tempo in Sardegna, con le piogge che poi nella seconda parte del giorno si estenderanno gradualmente anche al Nord-Ovest e alle regioni centrali. Sull’Italia infatti arriverà una nuova perturbazione (la n. 1 di maggio), che poi tra mercoledì e giovedì coinvolgerà gran parte dell’Italia.

Previsioni meteo per lunedì 30 aprile

Un po’ di nuvole su Alpi e zone appenniniche, con isolati acquazzoni soprattutto nelle ore centrali del giorno. Alternanza tra sole e nuvole al Nordovest e Isole, con la possibilità di isolati scrosci di pioggia nel pomeriggio sulla Liguria; in prevalenza bello nel resto d’Italia. Temperature in calo, specie al Nord e versante tirrenico.



Previsioni del tempo del 1 Maggio 2018

Prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso all’estremo Sud. Nuvole sul resto d’Italia, con piogge sparse su regioni centrali, Romagna, Sardegna e, a carattere più isolato, anche su Alpi occidentali, Liguria ed Emilia.

Fenomeni localmente intensi in Sardegna. Tra sera e notte ulteriore peggioramento del tempo, con piogge sparse, a tratti anche intense, su gran parte del Centro-Nord e Sardegna. Temperature massime in ulteriore calo e quasi ovunque vicine alle medie stagionali; ancora un po’ di caldo fuori stagione (ma attenuato) solo all’estremo Sud.

L’allerta meteo per martedì 1° maggio

La Protezione Civile ha diramato per martedì 1° maggio un’allerta meteo arancione in Sardegna per rischio idraulico e idrogeologico sui settori di Campidano, Bacino del Tirso, Bacini Montevecchio – Pischilappiu, Logudoro, Iglesiente.

Sempre in Sardegna è stata diramata un’allerta meteo gialla per rischio idraulico e idrogeologico sui settori di Bacini Flumendosa – Flumineddu, Gallura. Allerta gialla anche per temporali nel Lazio, sui settori Bacino Medio Tevere, Bacini Costieri Nord. In Veneto la criticità ordinaria (allerta gialla) nella zona Vene-A è limitata al comune di Perarolo di Cadore (BL), dove permane la situazione di criticità legata alla frana della Busa del Cristo.

Fonte: Meteo.it

TI POTREBBERO INTERESSARE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  • 5
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Redazione

Redazione de La Gazzetta Digitale.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU