Bernardeschi disattiva la sua pagina Facebook | Gli effetti del passaggio alla JUVENTUS

Ultimo aggiornamento:

Tempo di lettura stimato: 2 minuto/i


Bernardeschi disattiva la pagina Facebook

Sembra scomparsa la pagina dell’ormai ex attaccante della Fiorentina che oggi è passato alla Juventus. Bernardeschi disattiva la pagina Facebook perché gli insulti e le accuse di tradimento già erano volati da diverso tempo.

Momento felice ma delicato

Per il calciatore 23enne (16 febbraio 1994) di Carrara passato dalla Fiorentina alla Juventus è un momento forse di svolta per la sua carriera. Lunedì 24 luglio le visite mediche che poi permetteranno alla Juve di ufficializzare il nuovo acquisto. E non si erano fatti attendere i commenti, molti dei quali anche offensivi, nei confronti di Bernardeschi “reo” di essere passato alla corte dell’odiata Juve.

Bernardeschi disattiva la pagina Facebook

Potrà certamente gioire tra qualche giorno il trequartista toscano ma per il momento deve contenere la rabbia dei tifosi viola e in effetti ha già cominciato a farlo disattivando la sua pagina Facebook che sembra scomparsa nel nulla. Probabilmente ha fatto bene, per evitare che si creasse un’altra situazione “stile Bonucci” e siamo convinti che la riattiverà non appena passerà “la tempesta”. Di sicuro il fatto che ieri non si sia presentato in ritiro con la Fiorentina (ufficialmente) per una gastroenterite acuta, ha fatto arrabbiare ancora di più i tifosi. Il gesto è stato da loro considerato come un comportamento vigliacco del giocatore.



Il passaggio alla Juve

E’ un trasferimento che, per certi versi, ricorda quello del 1990 di Roberto Baggio dai viola alla Juventus. “Codino” Baggio, passò alla Juve dopo 5 anni di Fiorentina, un trasferimento mai digerito e mai perdonato né a lui né alla Juventus.

L’operazione, dopo giorni di contatti tra le due società, si è chiusa stamattina. La Juve verserà nelle casse della Fiorentina 40 milioni in un triennio. Dovrà versare un ulteriore 10% nel caso in cui deciderà di rivenderlo. Per Bernardeschi invece si parla di un contratto quinquennale da 4 milioni a stagione. Un altro bel colpo della dirigenza bianconera, dopo l’acquisto del 24enne De Sciglio dal Milan e del 26enne Douglas Costa dal Bayern. Basterà? Attendiamo ancora perché il mercato non si è ancora concluso….

LEGGI ANCHE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. Scrivo articoli sul fisco, sociale, televisione e sicurezza alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU