Elsa MARTINELLI è morta | Attrice, lavorò con i grandi del cinema (non solo) italiano

Ultimo aggiornamento:

Tempo di lettura stimato: 1 minuto/i


Elsa MARTINELLI morta

Sono stati i suoi familiari a diffondere la notizia della sua scomparsa. Elsa Martinelli morta a 82 anni nella sua casa di via Flaminia, a Roma. Lascia sua figlia Cristiana e i nipoti. I funerali si terranno a Roma l’11 luglio alle ore 11 nella chiesa di S. Maria del Popolo.

Lavorò con i grandi del cinema

Nacque a Grosseto il 30 gennaio 1935 l’attrice che fu scoperta dallo stilista Roberto Capucci che la lanciò nel mondo della moda. Diventò indossatrice e fotomodella conosciuta in tutto il mondo. L’approdo nel mondo del cinema negli anni ’50, grazie a Kirk Douglas che la scelse e con il quale recitò nel film western “Il cacciatore di indiani”. Da lì il definitivo salto che le permise di vincere l’Orso d’Argento come migliore attrice al Festival di Berlino nel 1956 grazie all’interpretazione nel film “Donatella” di Mario Monicelli.

Elsa Martinelli morta: arrivò fino a Hollywood

Non solo in Italia ma anche in Francia e negli Stati Uniti d’America, Elsa Martinelli lavorò anche a Hollywood con Orson Welles e Howard Hawks. Ha interpretato vari ruoli accanto a mostri sacri del cinema come Marcello Mastroianni, John Wayne e Robert Mitchum.



LEGGI ANCHE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. Scrivo articoli sul fisco, sociale, televisione e sicurezza alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU