EURO2016 vince la Germania | Unici a vincere con 2 gol di scarto

Tempo di lettura stimato: 2 minuto/i


EURO2016 vince la Germania

Gli unici finora a vincere con 2 gol di scarto: EURO2016 vince la Germania 2-0 contro l’Ucraina, successi nel pomeriggio di Croazia e Polonia.

(Consulta il Calendario completo di EURO 2016)

La Germania raggiunge in testa la Polonia

EURO2016 vince la Germania che in serata ha faticato non poco contro l’Ucraina, decisivo Neuer con almeno 2/3 interventi provvidenziali, le reti di Mustafi nel primo tempo su assist di Kroos e nella ripresa nei minuti finali di Schweinsteiger entrato in campo da qualche minuto.

Germania (4-2-3-1): Neuer; Howedes, Boateng, Mustafi, Hector; Khedira, Kroos; Muller, Ozil, Draxler; Gotze (45′ st Schweinsteiger). A disp.: ter Stegen, Leno, Hummels, Schurrle, Podolski, Can, Weigl, Tah, Sané, Kimmich, Gomez. All.: Loew

Ucraina (4-2-3-1): Pyatov; Fedtskiy, Khacheridi, Rakitskiy, Shevchuk; Sydorchuk, Stepanenko; Yarmolenko, Kovalenko (28′ st Zinchenko), Konoplyanka; Zozulya (21′ st Seleznyov). A disp.: Boyko, Shevchenko, Butko, Tymoshchuk, Kucher, Rotan, Budkivskiy, Rybalka, Garmash, Karavaev. All.: Fomenko

Arbitro: Atkinson (Ing.)

Marcatori: 19′ Mustafi, 45′ (+2) st Schweinsteiger (G)

Ammoniti: Konoplyanka (U).

Basta il gol di Modric per i 3 punti

La Croazia batte 0-1 la Turchia con una perla di Luka Modric al volo, complice anche una mezza papera del portiere turco. La Croazia aspetta con ansia la partita di oggi tra Spagna e Rep. Ceca e spera in un pareggio tra le due squadre.

Turchia (4-2-3-1): Babacan; Gonul, Topal, Balta, Erkin; Tufan, Inan; Calhanoglu, Ozyakup (46′ Sen), Tosun (69′ Mor); Turan (65′ Yilmaz). A disposizione: Calik, Kaya, Kivrak, Koybasi, Malli, Ozbayrakli, Sahan, Sahin, Tekin. Allenatore: Fatih Terim.

Croazia (4-2-3-1): Subasic; Srna, Corluka, Vida, Strinic; Modric, Badelj; Brozovic, Rakitic (90′ Schildenfeld), Perisic (87′ Kramaric); Mandzukic (93’Pjaca). A disposizione: Coric, Jedvaj, Kalinic, Kalinic, Kovacic, Rog, Vargic, Vrsaljko. Allenatore: Ante Cacic.

Arbitro: Jonas Eriksson.

Marcatori: 41′ Modric.

Ammoniti: Tosun, Balta, Sen (T), Strinic (C).

Milik batte l’Irlanda del Nord

Nel girone C alle 18:00 si è giocata PoloniaIrlanda del Nord, decisivo l’attaccante dell’Ajax Milik, che con una girata di sinistro ha battuto l’incolpevole McGowern.

Polonia (4-4-1-1): Szczesny; Piszczek, Glik, Pazdan, Jedrzejczyk; Blaszczykowski (35′ st Grosicki), Krichowiak, Maczynski (33′ st Jodlowiec), Kapustka (43’st Peszko); Milik; Lewandowski. A disp.: Boruc, Fabianski, Cionek, Wawrzyniak, Salamon, Linetty, Zielinski, Starzynski, Stepinski. All.: Nawalka

Irlanda del Nord (4-5-1): McGowern; McLaughlin, Cathcart, J. Evans, McAuley; McNair (1′ st’ Dallas), Norwood, Davis, Baird (31′ st Ward), Ferguson (21′ st Washington); Lafferty. A disp.: McGinn, Grigg, Carroll, C. Evans, McCullough, Hughes, Magennis, Hodson, Mannus. All.: M. O’Neill

Arbitro: Hategan (Rom)

Marcatori: 6′ st Milik

Ammoniti: Kapustka, Piszczek (P), Cathcart (I)

LEGGI altri articoli su EURO 2016



@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO


Massimiliano Fina

Massimiliano Fina

......

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU