Francesi abbattono gli islandesi | Semifinale FRANCIA-GERMANIA

Ultimo aggiornamento:

Tempo di lettura stimato: 3 minuto/i


Francesi abbattono gli islandesi

I francesi abbattono gli islandesi 5-2 e passano senza alcuna difficoltà in semifinale. Sarà dunque FRANCIA-GERMANIA.

IL TABELLINO di Francia-Islanda 5-2

I francesi abbattono gli islandesi e volano in semifinale. Tutto facile per i galletti ieri sera a Parigi che hanno chiuso la pratica Islanda già nel primo tempo con un perentorio 4-0. La ripresa poi è stata una pura formalità.

Francia (4-2-3-1): Lloris; Sagna, Umtiti, Koscielny (27′ st Mangala), Evra; Pogba, Matuidi; Sissoko, Griezmann, Payet (35′ st Coman); Giroud (15′ st Gignac). A disp.:Mandanda, Costil, Jallet, Cabaye, Martial, Schneiderlin, Digne. Ct.: Deschamps
Islanda (4-4-2): Halldorsson; Saevarsson, Arnason (1′ st Ingason), R. Sigurdsson, Skulason; Gudmundsson, Gunnarsson, G. Sigurdsson, Bjarnason; Sightorsson (37′ st Gudjohnsen), Bodvarsson (1′ st Finnbogason). A disp.: Kristinsson, Jonsson, Hauksson, Hermannsson, Sigurjonsson, E. Bjarnason, Magnusson, Hallfredsson, Traustason. Ct.: Lagerback.
Arbitro: Kuipers
Marcatori: 12′ Giroud (F), 20′ Pogba (F), 43′ Payet (F), 45′ Griezmann (F), 11′ st Sightorsson (I), 13′ st Giroud (F), 39′ st Bjarnason (I)
Ammoniti: Bjarnason (I)
Espulsi: nessuno.

Francia-Germania: una semifinale “simpatia”

Non lo diciamo noi e non è una notizia: tra Italia e Francia, così come tra Italia e Germania non è che ci sia una gran simpatia. Parliamo di “sana antipatia”, sia chiaro, c’è chi la chiama rivalità.. e non è un discorso di razze, stiamo parlando di calcio naturalmente. La cosa non viene nemmeno da tanto lontano, le varie sfide nel corso della storia hanno scatenato questa, chiamiamola così “non simpatia”. Citiamo qualche occasione scatenante? Bene..

La ricorderete certamente la testata di Zidane a Materazzi nella finale mondiale Italia-Francia 2006 dove l’Italia batté la Francia poi ai calci di rigore. Ma ce ne sono altri di confronti, tutti a favore dei francesi: gli ottavi dei Mondiali di Messico ’86 vinti dalla Francia; i quarti di finale dei Mondiali del ’98 vinti ai calci di rigore ancora dalla Francia; la finale di Euro 2000 vinta 2-1 sempre dai francesi. E non sarebbe stato male se fossero stati gli Azzurri al posto dei tedeschi a giocarsi la semifinale di Euro 2016 proprio contro la Francia di Dechamps.

Della Germania abbiamo parlato ampiamente degli scontri epici contro l’Italia, dai mondiali del ’70 ai giorni d’oggi, sempre sfide accese e combattute fino all’ultimo. Lo ha dimostrato (purtroppo per noi) anche l’incontro di quarti di finale di Euro 2016 vinto stavolta ai rigori dai tedeschi.

Ed essendo ancora fresca la delusione italiana dell’eliminazione, anche per questo parliamo di sana antipatia nei loro confronti e la semifinale Francia-Germania rappresenta un “match tra antipatici” per gli italiani.

Se poi aggiungiamo il fatto che il percorso di Euro 2016 della Francia è stato finora accompagnato da una buonissima dose di fortuna (a parte contro l’Islanda), questo non le fa certamente guadagnare “punti simpatia”.

Calcisticamente parlando, diciamolo, sarà comunque una bella semifinale Francia-Germania, al contrario dell’altra, Galles-Portogallo. Se pensiamo che per il Galles è un risultato storico già il fatto di essere lì e se pensiamo che il Portogallo ha avuto anch’esso un percorso non certo condito di sfortuna.

GUARDA IL TABELLONE COMPLETO DEI QUARTI DI FINALE DI EURO 2016

LEGGI altri articoli su EURO 2016



@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. All'attivo articoli sul fisco, sociale, lavoro, televisione e sicurezza alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU