Franco Zeffirelli è morto | Aveva 96 anni il regista scomparso a Roma

Ultimo aggiornamento:

Tempo di lettura stimato: 2 minuto/i


Franco Zeffirelli è morto

All’anagrafe Gian Franco Corsi Zeffirelli, regista, sceneggiatore, scenografo e politico, Franco Zeffirelli è morto nella sua casa romana.

ERA MALATO DA TEMPO

“Il Maestro” si è spento all’età di 96 anni (Firenze, 12 febbraio 1923) dopo una lunga malattia che lo ha tolto ai suoi cari. La Fondazione a lui intitolata ha scritto: “Si è spento serenamente pochi minuti fa. La scomparsa è avvenuta alla fine di una lunga malattia. Riposerà nel cimitero delle Porte Sante di Firenze“.

TANTI I SUCCESSI INTERNAZIONALI

Quasi 70 anni di carriera per Zeffirelli che ha riscosso numerosi successi ben oltre l’Italia nel mondo del cinema, del teatro di prosa, di quello lirico e nel mondo della televisione.

Quanti riconoscimenti per il Maestro, tra questi cinque Premi Donatello, due Nastri d’argento e due candidature personali all’Oscar.



FILMOGRAFIA (da regista)
  • Camping (1957)
  • Maria Callas at Covent Garden (1964) Film TV
  • Un giorno insieme (1965)
  • Per Firenze (1966)
  • La bisbetica domata (1967)
  • Romeo e Giulietta (1968)
  • Fratello sole, sorella luna (1972)
  • Gesù di Nazareth (1977) Film TV
  • Il campione (1979)
  • Amore senza fine (1981)
  • Pagliacci (1982)
  • Cavalleria rusticana (1982)
  • La traviata (1983)
  • Otello (1986)
  • Il giovane Toscanini (1988)
  • Firenze, episodio di 12 registi per 12 città (1989)
  • Amleto (1990)
  • Don Carlo (1992) Film TV
  • Storia di una capinera (1993)
  • Jane Eyre (1996)
  • Un tè con Mussolini (1999)
  • Callas Forever (2002)
  • Omaggio a Roma (2009).
RICONOSCIMENTI
  • David di Donatello
    • 1969: Miglior regista – Romeo e Giulietta
    • 1972: Miglior regista – Fratello sole, sorella luna
    • 1991: Miglior film straniero – Amleto
    • 1979: David europeo
    • 2002: David speciale
  • Nastro d’argento
    • 1969: Regista del miglior film – Romeo e Giulietta
  • National Board of Review Awards 1968: miglior regista – Romeo e Giulietta
  • Primetime Emmy Award 1982: miglior regista per Cavalleria rusticana
  • Primetime Emmy Award 1982: miglior regista per Pagliacci
  • Nomination all’oscar come miglior regista 1968 per Romeo e Giulietta (film 1968)
  • Premio Colosseo 2009 per il suo cortometraggio Omaggio a Roma
  • Premio delle Arti Fiorentini nel mondo, edizione 2010, per la catergoria Arti Visive.
  • Grifo d’oro assegnatogli dal Comune di Genova
  • Fiorino d’oro conferitogli dal Comune di Firenze
  • Premio ‘Anna Magnani’ alla carriera (2012).
Lunedì 17 giugno la camera ardente

Alla sua famiglia vanno le condoglianze di tutti gli appassionati del mondo del cinema, del teatro e della televisione, oltre ai tantissimi attori e colleghi che hanno lavorato per lui e con lui. La camera ardente si terrà lunedì 17 giugno 2019 in Campidoglio.

TI POTREBBERO INTERESSARE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. All'attivo articoli sul fisco, sociale, lavoro, televisione e sicurezza alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU