Lampredotto fiorentino | La ricetta di una eccellenza street food

loading...

Lampredotto fiorentino

E’ stato il protagonista della 6a puntata della prima stagione del programma “Unti e Bisunti” di Chef Rubio il quale, durante le sue numerose sfide itineranti in giro per l’Italia ha sfidato Orazio “Il Michelangelo del panino con il lampredotto fiorentino” che ha vinto la sfida. La puntata è andata di nuovo in onda proprio ieri sera 8 novembre su DMax.

Una delle eccellenze italiane

E’ tra le eccellenze del cibo di strada italiano, una vera e propria istituzione per ogni fiorentino che si rispetti. Una irrinunciabile tappa golosa per ogni turista che, rapito dalle suggestioni e dalla magia di Firenze, non può perdere questo incredibile viaggio nel gusto.

Facilmente reperibile tra viottoli intricati o sotto imponenti edifici rinascimentali, il lampredotto fiorentino si trova, fumante e saporito, ai tipici “banchi dei trippai” e altro non è che un tipo di trippa, nel caso specifico l’abomaso di bovino. La carne viene tagliata grossolanamente e viene servita in un panino imbevuto dello stesso brodo in cui il lampredotto fiorentino è stato cotto. Proponiamo una ricetta facile e gustosa che esalta al meglio questo prodotto.



Lampredotto in salsa verde

Ingredienti per 4 persone

  • 500 gr di Lampredotto
  • 4 panini ben croccanti (es.  rosette)
  • peperoncino (facoltativo)

Ingredienti per il brodo

  • 1 cipolla
  • Un gambo di sedano
  • 1 gambo di prezzemolo
  • 2 pomodori

Ingredienti per la salsa verde

  • 4 gambi di prezzemolo
  • olio EVO q.b.
  • mollica di pane q.b.
  • 1 uovo sodo
  • Un’acciuga salata
  • 1 spicchio d’ aglio
  • sale e pepe q.b.
Chef Rubio con il lampredotto fiorentino (alle sue spalle Orazio)
Chef Rubio con il lampredotto fiorentino (alle sue spalle Orazio)
Lampredotto fiorentino: PREPARAZIONE

Preparare prima la salsa verde frullando semplicemente nel mixer tutti gli ingredienti menzionati per la salsa e tenerla da parte. Preparare un brodo mettendo tutte le verdure spezzettate in abbondante acqua fredda, appena prende il bollore salare e mettere a lessare il lampredotto per almeno un paio d’ore lasciando sobbollire a fuoco dolce per ottenere una cottura morbida e prolungata per intenerire la carne e lasciarla aromatizzare coi sapori delle verdure.

Aprire a metà i panini e privarli della mollica nella calotta superiore. Inzuppare velocemente le 2 metà dei panini nel brodo di cottura della carne, disporre una porzione di lampredotto a striscioline sottili su una delle due metà di ogni panino e tagliarlo. E’ importante seguire questa procedura dentro il panino affinché lo stesso si imbeva del brodo di cottura. Salare e pepare, distribuire una generosa cucchiaiata di salsa verde e, per una sferzata di gusto in più, anche del peperoncino piccante, richiudere ogni panino e buon appetito!


TI POTREBBERO INTERESSARE
@ Riproduzione riservata


Rosita

Rosita

Food Blogger, articolista di food, wellness e salute

Commenta l'articolo

Commenta per primo

Notifica
wpDiscuz
Torna SU