Milan Juventus rivalità storica | Numeri e formazioni ufficiali

Tempo di lettura stimato: 4 minuto/i


Milan Juventus rivalità storica | Numeri e formazioni ufficiali

Milan Juventus rivalità storica che si ripete nell’incontro di anticipo della 32esima Giornata del campionato di calcio di Serie A di questa sera alle ore 20.45. Il Milan proverà a fermare la corsa della lanciatissima Juventus. Ci riuscirà ?

Il testa a testa

Milan Juventus rivalità storica. Sono 86 le partite giocate al Meazza tra Milan e Juventus: 28 volte ha vinto il Milan (realizzando 118 gol). In totale sono 161 i confronti totali nel campionato di serie A tra le due squadre (59 vittorie della Juve contro le 48 del Milan e 54 pareggi). Nel campionato scorso vinse la Juve 0-1. L’ultima volta che il Milan è riuscito a battere gli juventini in campionato risale al 25 novembre 2012 (1-0). E’ del 6 aprile 1997 la peggiore prestazione casalinga del Milan contro la Juve quando quella formazione (in cui militavano anche Paolo Maldini e Franco Baresi tra gli altri) perse 1-6 contro la Juve di Roberto Baggio e il tedesco Andreas Moller. E’ del 7 dicembre 1947 il miglior risultato dei milanesi in casa contro la Juventus: vinsero 5-0. Quest’anno i rossoneri sono imbattuti da sei partite (4 vittorie e 2 pareggi), l’ultima sconfitta risale al 6 gennaio 2016 quando ha perso a Milano 0-1 contro il Bologna.

Juventus, un 2016 da paura (per gli avversari)

Dall’inizio dell’anno 2016 la Juventus non ha mai perso in campionato (in Champion’s purtroppo per i bianconeri è andata diversamente e ancora brucia l’eliminazione per mano del Bayern dopo l’incredibile parziale rimonta bianconera), su 14 partite ha vinto 13 volte subendo solo 2 gol e gonfiando 28 volte le reti avversarie.

In trasferta il team di Massimiliano Allegri nelle ultime 11 partite ha subito solo 5 gol e ha sempre vinto eccetto una sola volta contro il Bologna fuori casa, che è stata l’unica squadra a fermare i campioni d’Italia.

Morata sembra il giocatore più in palla delle ultime uscite fuori porta juventine avendo realizzato 4 gol.

Allegri contro Mihajlovic

Il tecnico bianconero insegue la sua 15oesima vittoria da allenatore e chissà che non arrivi proprio contro la sua ex squadra che ha allenato dal 2010 al 2014. Da allenatore della Juve ha affrontato il Milan 7 volte, vincendo 3 volte e perdendo altrettante 3 volte. Nella conferenza stampa pre partita Allegri ha, tra le altre cose detto « E’ un match che vale un altro pezzo di scudetto, ma finché non c’è la matematica non si è vinto niente. Bisogna stare concentrati e tornare da Milano con una vittoria, lo scudetto è ancora in ballo e domani ci giochiamo un pezzo di esso. E’ una partita nella quale storicamente i valori si azzerano, la classifica non conta in quel momento, il risultato non è mai certo a priori ».

Sinisa Mihajlovic contro la Juve da allenatore quattro pareggi e cinque sconfitte vincendo solo una volta (allenava il Catania). Il tecnico rossonero ha affermato in conferenza stampa: « Incontriamo la squadra più forte nel nostro momento più difficile. Rispetto molto la Juve e i suoi giocatori, per la voglia di vincere che mettono sempre in campo, sono un esempio per tutti. Sarà una gara molto difficile dove noi dovremo fare il nostro, ricominciare a giocare come quando le cose andavano bene. Stiamo preparando bene la partita. È una gara che vale per il prestigio e per la classifica, vogliamo un finale di stagione differente, se non ci riusciremo sarà giusto che a pagare sia l’allenatore ».

Probabili ufficiali

Milan (4-4-2): Donnarumma, Abate, Alex, Romagnoli, Antonelli, Honda, Kucka, Montolivo, Bonaventura, Bacca, Balotelli. Allentatore: Mihajlovic

Squalificato: Bertolacci – Indisponibile: Niang, Menez (per motivi personali), Abbiati

Juventus (3-5-2): Buffon, Barzagli, Bonucci, Rugani, Lichsteiner, Asamoah, Marchisio, Pogba, Alex Sandro, Mandzukic, Morata. Allenatore: Allegri

Squalificato: Khedira – Indisponibili: Chiellini, Caceres, Dybala, Pereyra

RISULTATO FINALE (aggiornamento dopo la partita) – Milan Juventus rivalità storica

Milan – Juventus 1-2 (Alex 18′, Mandzukic 27′, Pogba 65′)

LIFESTYLE

 

Torna alla Homepage de La Gazzetta Digitale

FOOD

SEGUICI SU TWITTER



@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO


Mauro Guitto

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. Tra i vari temi, scrivo di sociale, spettacolo, sicurezza alimentare e sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU