Meteo 9-15 aprile 2018 | Le previsioni del tempo fino a domenica

Tempo di lettura stimato: 5 minuto/i


Previsioni meteo 9-15 aprile 2018

Nel corso di questa settimana sull’Italia è previsto il passaggio di alcune perturbazioni con effetti soprattutto sulle regioni settentrionali. Le previsioni meteo 9-15 aprile 2018 dicono che solo a tratti, e con effetti più isolati e deboli, le perturbazioni si estenderanno su quelle centrali e meridionali.

*** Ultimo aggiornamento: sabato 14 aprile ***

La tendenza

La prima perturbazione è transitata lunedì 9 aprile al Centro-Nord, martedì ne arriverà un’altra che investirà il Nord, la Toscana, la Sardegna e a fine giornata qualche breve pioggia raggiungerà anche la Sicilia. Mercoledì l’ennesima perturbazione in arrivo dall’Atlantico raggiungerà gradualmente il Nord Italia, inizialmente le regioni nord-occidentali e poi nella seconda parte della giornata anche il Nord-Est. Questa perturbazione insisterà nelle regioni settentrionali anche giovedì quando verrà anche coinvolto parte del Centro-Sud.

Tra mercoledì e giovedì sono attese piogge abbondanti e localmente di forte intensità se al Nord, specie al Nord-Ovest, le temperature nei prossimi giorni faranno registrare valori anche al di sotto delle medie stagionali, al Sud e in Sicilia si registreranno temperature sopra la media con punte anche di 22-23 gradi.

Previsioni meteo per martedì

Martedì molte nubi e piogge sparse, anche a carattere temporalesco, al Nordovest ed Emilia occidentale dove migliorerà solo in serata. Molte nubi anche nel Triveneto, in Toscana e in Sardegna, dove saranno possibili locali piogge o anche rovesci; non escluso qualche temporale verso sera Neve sulle Alpi al di sopra di 1400-1800 metri.

Nel resto del Paese alternanza tra annuvolamenti e schiarite,che risulteranno più ampie e durature al Sud. Temperature in lieve calo al Nordovest e in Sardegna, in crescita al Centro; valori pomeridiani per lo più tra 17 e 20° tra il Nordest e il Centrosud.



Previsioni meteo 9-15 aprile 2018: MERCOLEDI 11

Cielo coperto con piogge diffuse, anche intense, soprattutto al Nord-Ovest fino alla Lombardia e all’Emilia più occidentale. Al Nord-Est, in Toscana e in Sardegna piogge più deboli, isolate e intermittenti, in estensione tra sera e notte al resto del Centro. Nevicate abbondanti sulle Alpi centro-occidentali, sopra i 1000-1400 metri.

Al Sud e in Sicilia nubi variabili che lasceranno spazio anche alle schiarite. Temperature in aumento su regioni tirreniche e Isole. Venti deboli o moderati meridionali.

Il tempo previsto per GIOVEDI 12

Giornata dal tempo spiccatamente instabile: al mattino alcune schiarite tra il Sud e la Sicilia, cielo da nuvoloso a coperto al Centro-nord con precipitazioni anche intense su Triveneto e a ridosso delle Alpi centro-orientali con neve oltre i 1400-1800 metri. Possibili rovesci o isolati temporali tra Marche, Umbria e Lazio e nell’interno della Sardegna e Ponente Ligure, fenomeni più occasionali nelle altre zone.

Nel pomeriggio l’instabilità si accentua con rischio di precipitazioni irregolari un po’ in tutto il Centro-nord, in Campania e nel nord delle Isole, con fenomeni anche a carattere di rovescio o temporale più probabili al Nordovest, lungo le Prealpi, su Veneto e zone interne del Centro. Possibili temporali di neve sulle Alpi occidentali e nella fascia prealpina. La sera residue precipitazioni al Nordest, insiste l’instabilità tra il Nordovest e il settore ligure dove saranno ancora possibili rovesci o temporali. Temperature in lieve aumento nelle minime, massime in calo al Nordest e sul settore tirrenico. Venti moderati meridionali in Puglia e Sardegna, nel complesso deboli altrove.

Le previsioni per venerdì 13

Situazione in miglioramento, ma con ancora qualche locale precipitazione sui rilievi del Nord e vicine pianure e in Liguria. In giornata schiarite ampie soprattutto attorno all’alto Adriatico e nelle regioni del Centro-sud. Temperature massime quasi ovunque in leggera crescita: valori ancora sotto la media in diverse zone del Nord-Ovest, punte localmente sopra i 20 gradi al Sud e in Sicilia.Venti in temporanea attenuazione.

Il tempo previsto per sabato 14

Tempo nel complesso soleggiato con una prevalenza di cielo poco nuvoloso o velato da nubi alte e sottili; annuvolamenti più significativi con cielo a tratti parzialmente nuvoloso al Nordovest, su Emilia occidentale e Sardegna. Non si prevedono precipitazioni, salvo qualche isolata goccia di pioggia tra pomeriggio e sera in Sardegna Temperature in aumento, specie nelle regioni tirreniche e nel nordovest della Sicilia dove si potranno toccare i 25-26°C.

Venti orientali in intensificazione, fino a forti sul Mar Tirreno e sulle Isole maggiori con raffiche fino a 100 km/h su Sardegna meridionale, Sicilia e Calabria. Venti deboli al Nord e sulle regioni adriatiche, salvo una moderata Tramontana in Liguria.

Previsioni meteo 9-15 aprile 2018: DOMENICA 15

Nuvolosità variabile in tutto il Paese con schiarite più ampie nell’estremo Nordovest e nelle Isole maggiori. Nel corso della giornata saranno possibili brevi e locali piogge in Sardegna, Sicilia, regioni centrali, Nordest e Lombardia orientale; in serata aumenta l’instabilità al Nordovest. Clima mite in tutta Italia.

Giornata con venti moderati o tesi in Liguria, regioni tirreniche, Mar Ionio, Mar Tirreno e Isole maggiori.

Fonte: Meteo.it

TI POTREBBERO INTERESSARE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO


Mauro Guitto

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. Tra i vari temi, scrivo di sociale, spettacolo, sicurezza alimentare e sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU