Previsioni weekend 2-3 settembre 2017 | Tempo instabile e calo delle temperature

Ultimo aggiornamento:

Tempo di lettura stimato: 3 minuto/i


Previsioni weekend 2-3 settembre 2017

L’Italia sarà attraversata da un vortice di bassa pressione associato alla perturbazione atlantica in arrivo sulla nostra Penisola. Le previsioni weekend 2-3 settembre 2017 a cura degli esperti di 3BMeteo presentano un quadro di variabilità e calo delle temperature.

Calo delle temperature e variabilità

Nel corso del weekend spiccata variabilità o instabilità e sensibile calo delle temperature anche al Centro Sud. Maltempo che non sarà prolungato e diffuso perché su diverse regioni ci saranno lunghi periodi asciutti e soleggiati. I meteorologi di 3BMeteo tracciano dunque il quadro dell’evoluzione più probabile che potrà subire qualche variazione anche a breve distanza.

Previsioni weekend 2-3 settembre 2017: SABATO 2 settembre

Temporali e acquazzoni sparsi al Nord tra Lombardia e Triveneto, anche di forte intensità sulle pianure venete e friulane. Più asciutto al Nord Ovest con parziali schiarite, salvo qualche piovasco più probabile sui rilievi o in prossimità di essi. Al Centro spiccata variabilità con prevalenza di schiarite e locali temporali sparsi tra Tirreniche e dorsale, in locale sconfinamento alla costa marchigiana. Al Sud nubi irregolari con qualche acquazzone o temporale in Campania e a carattere sparso tra Lucania e Puglia. Tempo più soleggiato tra Sicilia e Calabria seppur con tendenza a peggioramento tardo-serale notturno sulle aree tirreniche. Temperature: in diminuzione specie al Centro.



DOMENICA 3 settembre

I settori più penalizzati dal maltempo saranno quelli adriatici, specie tra Romagna e Marche dove potranno svilupparsi dei temporali anche forti in prossimità delle coste. I fenomeni raggiungeranno poi in giornata anche Abruzzo, Molise e Puglia. In parte coinvolte dal nuovo peggioramento anche i settori tirrenici, dalla Toscana alla Campania, ma con piogge che si esauriranno entro il mattino e lasceranno spazio al sole.

Al Nord, se si esclude la Romagna, si assisterà a un deciso miglioramento del tempo, con tanto sole su Piemonte, Lombardia, Liguria e Valle d’Aosta. Residua nuvolosità interessa al mattino il Triveneto, seguita da ampie schiarite diurne; entro sera però qualche locale acquazzone potrà generarsi sui rilievi e occasionalmente sconfinare verso la pianura veneta e friulana.

Temperature

Con il crollo dell’anticiclone africano le temperature sono diminuite su tutta Italia, anche se ha continuato a fare caldo, in particolare al Centro-Sud. Nella giornata di domenica si concretizzerà il crollo termico anche al Sud, grazie allo scorrimento del minimo di bassa pressione lungo l’Adriatico, trascinerà con se aria molto fresca dal Nord Europa. Fresco che sarà piuttosto apprezzabile sui settori adriatici, dove pioverà, e il contesto sarà pure ventoso. Solo nelle regioni di Nord Ovest le temperature saranno in aumento grazie al tanto sole, con valori termici che potranno raggiungere i 25-26°C.

Fonte: 3BMeteo.com

TI POTREBBERO INTERESSARE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. All'attivo articoli sul fisco, sociale, lavoro, televisione e sicurezza alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU