Previsioni weekend 25-26 novembre 2017 | Piogge in gran parte dell’Italia, ecco dove

Tempo di lettura stimato: 2 minuto/i


Previsioni weekend 25-26 novembre 2017

Gli esperti di “Meteo.it” preannunciano l’arrivo nelle prossime ore di una intensa perturbazione che porterà piogge in gran parte d’Italia. Le previsioni weekend 25-26 novembre 2017 anticipano anche l’intensificazione dei venti e nevicate sui rilievi della Penisola, specie quelli alpini.

Sabato instabilità

Giornata tra sole e nuvole sulle regioni meridionali, molto nuvoloso nel resto d’Italia: nel corso del giorno piogge su tutto il Nord e Toscana che saranno in estensione nel corso della sera sulle seguenti regioni:

  • Umbria
  • Lazio
  • Appennino Abruzzese e Molisano
  • Campania.

Nevicate anche abbondanti sull’Arco Alpino oltre 1000-1500 metri e temperature massime in deciso calo al Nord. Ventoso sui mari di ponente, per lo più per venti di Libeccio. La Protezione Civile ha emesso per la giornata di sabato una allerta gialla di ordinaria criticità per rischio idrogeologico localizzato su Liguria, Toscana, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Umbria.

Previsioni weekend 25-26 novembre 2017: il meteo per DOMENICA 26

Prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso al Nordovest e Sardegna, nuvole sul resto d’Italia, anche se non mancheranno le temporanee schiarite. Piogge sparse su:

  • Romagna
  • regioni centrali adriatiche
  • zone interne del Centro
  • nord della Puglia
  • Campania
  • Calabria
  • Messinese.

Al mattino piogge anche su Emilia, coste venete, Friuli e Venezia Giulia e temperature massime ovunque in diminuzione. Nevicate fino a quote collinari sulle Alpi Orientali, oltre 600-800 metri sull’Appennino Tosco-Emiliano, al di sopra di 800-1200 metri sui rilievi di Umbria, Marche, Abruzzo e Molise.



Allerta meteo per domenica

Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per domenica 26 novembre, allerta gialla su gran parte del Friuli Venezia Giulia, sulle Marche, sull’Umbria orientale, sull’Abruzzo, sull’Appennino reatino nel Lazio, sul Molise, su gran parte della Basilicata, sul versante tirrenico della Calabria, sulla Sicilia nord orientale.

Fonte: Meteo.it

TI POTREBBERO INTERESSARE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO


Redazione

Redazione

Redazione de La Gazzetta Digitale.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU