Richiamo auto Toyota ottobre 2018 | Anomalia in 2,4 milioni di auto ibride, ecco quali

Tempo di lettura stimato: 1 minuto/i


Richiamo auto Toyota ottobre 2018

Il concreto rischio di incidenti ha costretto la multinazionale giapponese a procedere al richiamo auto Toyota ottobre 2018.

I modelli interessati

I modelli coinvolti nel richiamo sono Prius e Auris, prodotti tra il mese di ottobre 2008 e novembre 2014. Si tratta di 1,25 milioni di vetture vendute in Giappone, 830 mila in nord America e 290 mila in Europa. A mettere a rischio la sicurezza degli automobilisti un’anomalia nel dispositivo di protezione (failsafe) che potrebbe provocare degli incidenti.

Necessario un aggiornamento

Non è il primo tentativo di richiamo della Toyota che in passato aveva già provato (senza esito) a risolvere lo stesso problema con un primo richiamo. Stavolta verrà aggiornato gratuitamente il software nel sistema di controllo del veicolo.

Nel 2015 Toyota richiamò quasi 7 milioni di autovetture a causa del malfunzionamento dell’interruttore del finestrino che poteva generare un corto circuito.



Richiamo auto Toyota ottobre 2018: coinvolti ancora i modelli Prius

E’ la seconda volta in un mese che Toyota richiama i veicoli Prius: all’inizio di settembre, fu richiamato circa 1 milione di auto ibride Prius a causa di un rischio di incendio.

TI POTREBBERO INTERESSARE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO


Mauro Guitto

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. Tra i vari temi, scrivo di sociale, spettacolo, sicurezza alimentare e sport.

La Gazzetta Digitale

Torna SU