Salsiccia stagionata “La Casereccia” | Il Ministero ritira un lotto del prodotto, ecco perché

Tempo di lettura stimato: 1 minuto/i


Richiamo salsiccia La Casereccia agosto 2018

Il Ministero della Salute informa di aver ritirato dai supermercati un lotto di salsiccia stagionata per possibile presenza di salmonella spp. Ecco tutti i dettagli del richiamo salsiccia La Casereccia agosto 2018. Il prodotto è, tra l’altro venduto nei punti vendita Coop dell’Emilia Romagna e delle Marche con scadenza 13.10.2018.

DETTAGLI del prodotto

  • Marchio: Comacar – TERREMERSE SOC. COOP.
  • Denominazione di vendita: SALSICCIA STAGIONATA “LA CASARECCIA”.
  • Nome o ragione sociale dell’OSA a nome del quale il prodotto è commercializzato: TERREMERSE SOC. COOP.
  • Lotto di produzione: 1-8-165.124.
  • Marchio d’identificazione dello stabilimento/produttore: IT 2234 P.
  • Nome del produttore: TERREMERSE SOC. COOP.
  • Sede dello stabilimento: via Fiumazzo 773 – 48028 Voltana di Lugo (RA).
  • Descrizione peso/volume unità di vendita: circa 600 grammi.
  • Motivo/Rischi: richiamo cautelativo per possibile presenza di salmonella spp.

AVVERTENZE

I consumatori che avessero acquistato il prodotto appartenente al lotto indicato, sono invitati a non consumarlo e a riportare le confezioni al punto vendita.



Richiamo salsiccia La Casereccia agosto 2018: INFORMAZIONI

Per ulteriori informazioni rivolgersi al produttore TERREMERSE Soc. Coop. al numero verde 800713311 oppure all’indirizzo mail: rgarelli@terremerse.it.

TI POTREBBERO INTERESSARE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO


Mauro Guitto

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. Tra i vari temi, scrivo di sociale, spettacolo, sicurezza alimentare e sport.

La Gazzetta Digitale

Torna SU