Sciopero Ryanair 25 luglio 2018 | Si fermano piloti e gli assistenti di volo

Tempo di lettura stimato: 2 minuto/i


Sciopero Ryanair 25 luglio 2018

Il personale della compagnia irlandese si fermerà per lo sciopero Ryanair 25 luglio 2018 in Italia, Belgio, Portogallo e Spagna.

“Le imprese estere rispettino le leggi”

Filt Cgil e Uiltrasporti hanno annunciato lo sciopero di 24 ore dei piloti e degli assistenti di volo di Ryanair in Italia. I sindacati hanno invitato i ministri Di Maio e Toninelli a “intervenire affinché le imprese estere che operano in Italia rispettino leggi e lavoratori“. In Belgio, Portogallo e Spagna la protesta durerà un giorno in più. Piloti e assistenti di volo parteciperanno in massa chiedendo all’azienda maggiore rispetto e di non dover continuare a pagare di tasca propria l’uniforme, il cibo e l’acqua durante il servizio.

Obiettivo contratto collettivo

Filt Cgil e Uiltrasporti sottolineano che in Italia rappresentano la grande maggioranza di Piloti e Assistenti di Volo Ryanair. “E’ inaccettabile che la compagnia continui a ‘preferire’ unilateralmente interlocutori minoritari. Questo indebolisce il potere negoziale dei lavoratori e impedisce di avviare un tavolo di trattativa ufficiale con le organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative“.

L’incontro è ritenuto necessario per giungere in tempi brevi alla definizione di un contratto collettivo di lavoro, per garantire ai lavoratori dignità professionale e salariale, tutele sociali, previdenziali e sindacali.



Sciopero Ryanair 25 luglio 2018: “Non ci fermeremo”

I sindacati concludono: “La nostra battaglia di civiltà, legalità e dignità per i lavoratori e le lavoratrici di Ryanair non si fermerà fino a che la proprietà della compagnia non comprenderà che l’approccio sinora tenuto dal management è contrario agli interessi degli azionisti, dei dipendenti e dei passeggeri“.

Intanto arriva la replica da parte della compagnia aerea: “Le condizioni di lavoro dei dipendenti sono già tra le migliori del settore“.

TI POTREBBERO INTERESSARE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO


Mauro Guitto

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. Tra i vari temi, scrivo di sociale, spettacolo, sicurezza alimentare e sport.

La Gazzetta Digitale

Torna SU