Skimmer a uno sportello in Piazza di Spagna | ROMA, al bancomat per clonare le carte

Ultimo aggiornamento:

Tempo di lettura stimato: 1 minuto/i


Skimmer Piazza di Spagna

Due manomissioni allo sportello bancomat di piazza di Spagna scoperte nel giro di 48 ore dai Carabinieri della Stazione di Roma San Lorenzo in Lucina. Skimmer Piazza di Spagna.

Il fatto

L’uomo, un bulgaro di 32 anni, era riuscito abilmente ad applicare uno skimmer e una telecamera per carpire il pin digitato sulla tastiera. Lo skimmer è un dispositivo atto a catturare e archiviare i codici contenuti nelle bande magnetiche delle carte di pagamento.

L’attività di monitoraggio del centro storico e l’attività investigativa svolta dai militari ha permesso di arrestare il 32enne senza fissa dimora, con precedenti specifici, per aver applicato i dispositivi elettronici sullo sportello bancomat al fine di perpetrare un furto alle ignare vittime. Tre suoi connazionali, avevano eseguito la stessa operazione pochi giorni prima.

Skimmer Piazza di Spagna: l’arresto

I militari hanno effettuato un servizio di osservazione a distanza fino a quando, in tarda serata sono riusciti a bloccare l’uomo che si erano avvicinato con fare sospetto per ritirare le apparecchiature posizionate precedentemente. L’immediato intervento dei militari ha impedito all’uomo di fuggire. E’ così stato ammanettato e accompagnato in caserma dove si trova a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. E’ ora in attesa del rito direttissimo e l’attrezzatura utilizzata per l’attività illecita è stata sequestrata.



LEGGI ANCHE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. All'attivo articoli sul fisco, sociale, lavoro, televisione e sicurezza alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU