Spiritose JACKED POTATOES | Le PATATE IN GIACCA, eleganza from USA

Tempo di lettura stimato: 3 minuto/i


Spiritose JACKED POTATOES

La ricetta originale statunitense: le spiritose jacked potatoes sono patate intere ripiene di burro e bacon. Proponiamo due versioni: la ricetta classica e quella vegan.

Origini britanniche e celebri negli USA

Le origini storiche delle spiritose jacked potatoes sono britanniche ma il gusto speciale di questo piatto lo hanno reso celebre e apprezzato in tutto il mondo, soprattutto negli Stati Uniti, patria per eccellenza delle patate. Si chiamano Jacket Potatoes perché rimangono con la pelle esterna e quindi letteralmente sono delle “patate in giacca” (le abbiamo definite spiritose proprio per questo).  Esistono diverse varianti di questa ricetta, noi la proponiamo nella sua versione classica e in versione vegan.

Jacked Potatoes versione originale americana

Ingredienti

  • 4 patate medie
  • carta stagnola
  • formaggio tipo Cheddar grattuggiato
  • bacon
  • sale e pepe q.b.
  • burro


Preparazione

Per la realizzazione ottimale di questa ricetta sono necessarie patate a pasta gialla che hanno una cottura più rapida. Lavare abbondantemente ed asciugare le patate per eliminare la terra in eccesso sulla buccia, visto che non andrà eliminata nella preparazione di questa ricetta. Dopo averle lavate ed asciugate, avvolgerle in carta stagnola e posizionarle sulla placca del forno. Infornare per circa un’ora a 180°/200°, (la cottura dipende molto dalla qualità e dalla dimensione delle patate, quindi per essere sicuri che siano cotte perfettamente, fare la prova forchetta e se scende con facilità nella polpa le patate saranno cotte).

Togliere le patate dal forno e dall’involucro di stagnola, praticare con un coltello un’incisione abbastanza profonda nelle patate e allargarle con l’aiuto di una forchetta. A questo punto riempire le patate col ripieno classico : la versione originale americana prevede, come precedentemente detto, l’uso del formaggio Cheddar, in ragione di due cucchiai abbondanti nella fessura e disporvi sopra delle strisce  di bacon precedentemente reso croccante in padella.

Jacked Potatoes ricetta vegan

Ingredienti

  • 4 patate
  • 1 porro
  • mezza verza
  • cavolo cappuccio per guarnire
  • aceto di mele
  • prezzemolo
Preparazione

Scaldare il forno a 180°/200° C . Foderare una teglia con carta forno ed adagiarvi le patate intere rigorosamente con la buccia e ben lavate, metterle in forno e farle cuocere per circa 40 minuti e comunque fino a che non saranno morbide. Nel frattempo lavare bene le verdure, affettare il porro e farlo stufare con olio ed un goccio d’acqua. Tagliare la verza a listarelle, aggiungerla al porro e saltarla velocemente in padella a fuoco medio. Abbassare la fiamma, aggiungere un po’ di acqua e lasciar cuocere fino a cottura completa.

Quando le patate saranno cotte tagliarle a metà e scavarle nel centro (non troppo mi raccomando: deve rimanere comunque uno strato di patata). Raccogliere la polpa di patate e mescolarla in una ciotola con la verza. Regolare di olio, sale e pepe e mescolare fino ad ottenere un composto abbastanza cremoso. Con il composto così ottenuto riempire le Jacket Potatoes, guarnire con cavolo cappuccio tagliato a fettine e condito con olio e poco aceto di mele, completare con una spolveratina di prezzemolo et voilà… le nostre Jacked Potatoes in versione vegan sono pronte per soddisfare anche il palato più esigente !

LEGGI altre RICETTE



@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO


Rosita

Rosita

Food Blogger, articolista di food, wellness e salute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU