Stracult Live Show 2017-2018 | Il popolare magazine cambia veste, ecco le novità

Ultimo aggiornamento:

Tempo di lettura stimato: 1 minuto/i


Stracult Live Show 2017-2018

Il popolare magazine di cinema ideato da Marco Giusti, cambia veste e con la nuova edizione diventa Stracult Live Show 2017-2018.

Si parte giovedì 28 settembre

A partire dal 28 settembre la nuova edizione diventa “Stracult Live Show”: un grande contenitore con tanti ospiti e protagonisti del grande schermo, in diretta su Rai2 tutti i giovedì sera a partire dalle 23.30. Tra le novità di quest’anno, la doppia conduzione, di Andrea Delogu e Fabrizio Biggio. Già alla guida del programma ma in edizioni diverse, i due conduttori dalla prossima stagione saranno per la prima volta insieme fino all’ultima puntata del 10 maggio del 2018.

Gli inviati e gli interventi in studio

Con loro troveremo come inviati The Pills, cioè Matteo Corradini, Luca Vecchi e Luigi Di Capua, in diretta dalle sale cinematografiche. In studio interventi di G Max, una nuova generazione di critici pronti a commentare le nuove uscite e i casi della settimana, insieme agli attori e agli autori dei film in programmazione. Ospiti “stracult” del passato e del presente del nostro cinema completeranno il programma, che andrà in onda fino al 10 maggio 2018.



Stracult Live Show 2017-2018: alcuni dei protagonisti

Fra i protagonisti della prima puntata: Beppe Fiorello, Dino Abbrescia, Leonardo Di Costanzo e Dagmar Lassander, interprete di molti film cult come “Piedone l’Africano” e “W la foca”. Nel corso della diretta, Andrea Delogu e Fabrizio Biggio si collegheranno con il Milano Film Festival, per conoscere i film in concorso e gli appuntamenti della rassegna dedicata al cinema indipendente.

LEGGI ANCHE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  • 26
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. All'attivo articoli sul fisco, sociale, lavoro, televisione e sicurezza alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU