AFFITTO gratuito a Mantova | Parte l’operazione giovani, ecco di cosa si tratta

loading...

Affitto GRATUITO nel comune di Mantova

Il bando è stato approvato con Delibera della Giunta Comunale n. 114 dell’11 maggio 2017. Riguarda l’affitto gratuito nel comune di Mantova, vediamo di cosa si tratta.

Progetto Bonus Housing 4 Young – SmartHome

E’ dedicato ai giovani fino ai 35 anni e alle coppie composte da due adulti la cui somma di età non superi i 70 anni (alla data di consegna della domanda). Non è l’unico requisito, l’altro è che stiano per stipulare, o abbiano stipulato da non più di tre mesi, un contratto di locazione ad uso abitativo a canone concordato o a canone inferiore rispetto al prezzo del canone concordato, nel territorio del Comune di Mantova.

Il bando per richiedere l’affitto gratuito nel comune di Mantova è aperto anche ai non residenti nel Comune di Mantova, a patto che entro un mese dalla sottoscrizione del contratto di locazione vi prendano la residenza. Avranno priorità nell’assegnazione del contributo i cittadini residenti nei 15 comuni del Piano di Zona di Mantova.



Gli obiettivi

  • perseguire politiche di accesso alla casa che incentivino le fasce più giovani della popolazione verso progetti di vita indipendente dai nuclei d’origine, attraverso l’erogazione di un contributo che fornisca un aiuto economico concreto nel primo anno di locazione, quando più ingenti sono le spese per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici, il pagamento del deposito cauzionale ecc., consentendo quindi di contare su un piccolo risparmio utile per una maggiore stabilità economica negli anni successivi;
  • incentivare la partecipazione dei giovani alla vita comunitaria e di quartiere, attraverso la creazione ed il consolidamento di una comunità attiva e partecipe, che progetti iniziative condivise di qualità, che sviluppi relazioni, collaborazioni e rapporti di buon vicinato;
  • attirare sul capoluogo giovani e giovani coppie provenienti da altri comuni, dando la precedenza ai comuni limitrofi;
  • favorire la sottoscrizione di contratti a canone concordato o a canone inferiore rispetto al canone concordato.
Requisiti

Per poter richiedere l’affitto gratuito nel comune di Mantova è necessaria la sussistenza dei seguenti requisiti:

  • GIOVANI SINGLE: nuclei familiari costituiti da un adulto di età non superiore ai 35 anni eventualmente con uno o più figli minorenni, o minori anche legalmente affidati. Tra le persone singole sono comprese coloro per le quali sia stata pronunciata separazione giudiziale o sia intervenuta l’omologazione della separazione da parte del Tribunale;
  • GIOVANI COPPIE: composte da due adulti sposati, conviventi, o composte da due adulti e iscritte nel registro delle unioni civili, la cui somma di età non deve superare i 70 anni. In tali nuclei familiari possono essere presenti figli minorenni o anche minori legalmente affidati;
  • Cittadinanza italiana o di uno stato appartenente all’Unione Europea, oppure avere la cittadinanza di altro Stato purché in possesso di regolare permesso di soggiorno almeno biennale o di permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo;
  • individui o nuclei familiari con ISEE non superiore a 40.000 e non inferiore a 7.000.

Per i giovani singoli che sono in procinto di emanciparsi dal proprio nucleo familiare di origine e le giovani coppie che si accingono a formarsi anagraficamente, per il calcolo dell’ISEE, sarà svolta una proiezione sulla base dei redditi, ai beni mobili ed immobili posseduti ed alle caratteristiche del nucleo familiare. Successivamente, verrà richiesta una verifica dei requisiti con la produzione dell’ISEE.

Termini e Durata del progetto

L’avviso della presentazione delle domande avrà valenza dal 15 maggio 2017 al 31 agosto 2017. Se in seguito allo scadere dei termini rimarranno risorse economiche residue, saranno riaperti con successivo atto, fino all’esaurimento delle stesse.

In caso di numero di domande idonee superiore rispetto alle risorse disponibili, ferma restando la presenza di tutti i requisiti necessari per l’accesso ai contributi, le domande saranno collocate in un’apposita graduatoria.

Obblighi

Per poter accedere al contributo, i giovani e le giovani coppie sono obbligati a impegnarsi costruttivamente e fattivamente, per un minimo di 50 ore in un anno, in attività di cittadinanza attiva
e di volontariato. Attività che abbiano una positiva ricaduta sulla vita del quartiere e/o della città di Mantova, concordate con le associazioni del quartiere e con i servizi sociali in un progetto condiviso.
Saranno inoltre positivamente valutate tutte quelle iniziative dei partecipanti al bando volte al miglioramento delle relazioni di vicinato e al consolidamento del senso di appartenenza alla
comunità. È necessario quindi iscriversi e partecipare per almeno 50 ore all’anno alla vita associativa di una delle associazioni onlus iscritte all’albo provinciale dell’associazionismo, operanti preferibilmente nel quartiere in cui è collocata l’abitazione, oppure a una delle associazioni onlus della città.

Come e dove iscriversi alle associazioni

Le iscrizioni alle associazioni si effettuano recandosi presso l’Agenzia per l’Abitare del Comune di Mantova (Via Imre Nagy n. 17-19), una volta presentata l’adesione al progetto.

Per informazioni: 0376.265505/10/13

Materiale da scaricare

LEGGI anche
@ Riproduzione riservata


Mauro Guitto

Mauro Guitto

Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia

Commenta l'articolo

Commenta per primo

Notifica
wpDiscuz
Torna SU