Allerta meteo 3 gennaio 2019 | Ecco il GELO e la NEVE al Centro-Sud

Tempo di lettura stimato: 4 minuto/i


Articolo aggiornato giovedì, 3 Gennaio 2019 19:09

Allerta meteo 3 gennaio 2019

La Protezione Civile ha diramato l’allerta meteo 3 gennaio 2019 spiegando che l’intenso flusso di correnti proveniente dal nord Europa annunciato a Capodanno continua a interessare la nostra penisola determinando il persistere di una intensa ventilazione accompagnata da precipitazioni nevose sul centro-sud.

LEGGI ANCHE LE PREVISIONI PRIMO WEEKEND 2019

Avviso di condizioni meteorologiche avverse

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte ha emesso un nuovo avviso di condizioni meteorologiche avverse che integra ed estende quello diffuso martedì 1° gennaio 2019. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino nazionale di criticità e di allerta (scaricabile, in formato “.zip”).

Cosa sta accadendo oggi

L’avviso prevedeva dal tardo pomeriggio di oggi, mercoledì 2 gennaio, venti forti con raffiche di burrasca sulla Campania e precipitazioni di carattere nevoso generalmente a quote superiori a 300-500 metri sulla Campania e fino al livello del mare sulle Marche, con apporti al suolo da deboli a moderati. Ed è ciò che si sta verificando in queste ore…



Allerta meteo 3 gennaio 2019

Dalle prime ore di giovedì 3 gennaio, l’avviso prevede nevicate su Sicilia settentrionale e Calabria meridionale, inizialmente a quote superiori a 600-800 metri, con quota neve in progressivo calo fino a 200-400 metri con locali possibili sconfinamenti fino al livello del mare e apporti al suolo da deboli a moderati, localmente abbondanti alle quote collinari e montane.

Dal tardo pomeriggio si prevede, inoltre, il persistere di venti da forti a burrasca su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia con possibili mareggiate lungo le coste esposte.

Sulla base dei fenomeni previsti e in atto è stata valutata per la giornata di giovedì 3 gennaio, allerta gialla su Abruzzo, su gran parte del Molise e sui versanti ionici e tirrenici della Sicilia, comprese le isole Eolie.

Previsioni meteo per giovedì 3 gennaio

Secondo gli esperti di “Meteo.it” sarà tempo soleggiato al Nord, sulle regioni centrali tirreniche e in Sardegna; la sera di nuovo qualche nevicata sull’Alto Adige settentrionale. Nubi più o meno compatte nelle altre regioni, con nevicate sparse e intermittenti fin sulle coste su Marche meridionale, Abruzzo Molise, a quote intorno a 100-200 metri su Puglia, Basilicata e rilievi campani, oltre 400 metri sulla Sicilia tirrenica.

Tra sera e notte si prevede un intensificazione dei fenomeni con possibili temporali di neve lungo le coste adriatiche in Abruzzo, Molise e Puglia. Temperature in sensibile calo, più marcato al Centro-Sud dove le massime si porteranno ben al di sotto della media. Venti settentrionali, burrascosi su medio Adriatico, Sud e Sicilia.

Il tempo previsto per venerdì 4 gennaio

Ancora nevicate sparse fin sulle coste sulle regioni del medio e basso Adriatico e relative zone interne, in Irpinia e nell’est della Lucania, al mattino anche nel nord delle Marche. Ulteriore abbassamento della quota neve anche in Calabria e Sicilia con nevicate che potranno interessare l’immediato entroterra oltre 100-300 metri nel nord dell’isola, nel Reggino, in serata anche nel Crotonese.

Nel resto del Paese il cielo si manterrà in prevalenza sereno o poco nuvoloso; addensamenti e qualche fiocco di neve solo nel nord dell’Alto Adige. Temperature in ulteriore calo soprattutto nelle minime che saranno diffusamente sotto zero al Nord e in gran parte delle regioni peninsulari. Possibili giornate di ghiaccio (temperature sotto zero anche durante il giorno) nelle zone interne del Centro-Sud. Venti settentrionali in indebolimento al Centro, ancora tesi settentrionali al Sud e sulla Sicilia.

TI POTREBBERO INTERESSARE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  • 23
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. All'attivo articoli sul sociale, fisco, lavoro e sicurezza alimentare.

La Gazzetta Digitale

Torna SU