Bambola Girl Vogue ritirata dal mercato | Potrebbe causare danni al sistema riproduttivo dei bambini

Ultimo aggiornamento:

Tempo di lettura stimato: 2 minuto/i


Bambola Girl Vogue ritirata dal mercato

Le analisi richieste dalla ditta, ripetute successivamente, hanno documentato la non conformità della bambola Girl Vogue ritirata dal mercato perché pericolosa per la salute dei bambini.

I dettagli del richiamo

  • Categoria: Giocattolo.
  • Denominazione Prodotto: Girl Vogue.
  • Marca: Girl Vogue.
  • Modello 738 Lotto 1702141711 – Codice a barre 8033765728607.
  • Paese d’origine: Cina.
  • Paese di destinazione: ITALIA.
  • Descrizione del prodotto: Bambola in scatola di cartone.
  • Rischio: possibili danni al sistema riproduttivo causati dalla presenza di ftalati.

Altri dati

  • Nome, indirizzo e dati dell’importatore: importatore ditta PAMAX Import Export, Via Giovanni Iervolino 425/427 , 80040 POGGIOMARINO (NA).
  • NATURA DEL PERICOLO: Chimico.
  • Le analisi eseguite dal Laboratorio UOOML di Desio hanno documentato la non conformità dell’articolo ai requisiti richiesti alle voci 51 e 52 dell’Allegato XVII del Regolamento REACH per la presenza di ftalati. Le analisi effettuate nuovamente dall’ISS su richiesta della ditta hanno riscontrato la non conformità ai requisiti del decreto legislativo 11 aprile 2011 n 54 (recepimento Direttiva sicurezza giocattoli) relativamente al limite di Dibutil ftalato (DBP) e del di (2-etil) ftalato (DEHP) di cui all’allegato al Regolamento (CE) 522/2009 del 22.06.2009 (punti 51 e 52).


COSA SONO GLI FTALATI

Sono una famiglia di composti chimici usati nell’industria delle materie plastiche come agenti plastificanti o sostanze aggiunte al polimero per migliorarne la flessibilità e la modellabilità. Il PVC è la principale materia plastica (in termini di volume di produzione) in cui vengono impiegati.

Bambola Girl Vogue ritirata dal mercato: PROVVEDIMENTI ADOTTATI
  • Misure obbligatorie: gli articoli sono stati sottoposti a divieto di commercializzazione, ritiro e richiamo.
  • Data di entrata in vigore: disposizione di ritiro dal mercato e richiamo dal consumatore del Ministero della Salute emessa con nota Prot. 0003642-05/02/2019-DGPRE-MDS-P.
  • Durata: illimitata e di portata nazionale.
TI POTREBBERO INTERESSARE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  • 10
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. All'attivo articoli sul fisco, sociale, lavoro, televisione e sicurezza alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU