Casting film Semina il Vento | La produzione cerca attori professionisti (e non) per interpretare vari ruoli

Articolo aggiornato giovedì, 6 Dicembre 2018 14:08

Tempo di lettura stimato: 2 minuto/i


Casting per Semina il Vento

Proseguono (anche a dicembre 2018) i Casting per Semina il Vento da parte di Okta Film e JBA Production che cercano attori, professionisti e non, per il film diretto da Danilo Caputo e ambientato in provincia di Taranto. Il lungometraggio racconterà la storia di Nica, una ragazza che dopo gli studi di agronomia, capisce che deve lottare contro il padre per difendere l’oliveto che ha ereditato dalla nonna.

*** Articolo aggiornato giovedì 6 dicembre 2018 ***

I RUOLI cercati

  • NICA (18-25 anni) ha girato mezza Europa in autostop e vissuto per anni in una comune spersa tra le campagne. Sempre struccata, è una che sembra più a suo agio tra gli alberi che tra le persone ma è anche una guerriera, una che quando decide una cosa non la ferma più nessuno. (Importante: per il ruolo di Nica, inviare delle foto senza trucco).
  • ROSA (45-60) è una donna dalla bellezza dolce, dagli occhi grandi e venati di malinconia. Allegra fuori, triste dentro.
  • DEMETRIO (45-60 anni) è un uomo dall’aspetto curato e giovanile, con gli occhi vispi e la lingua sciolta. Uno che scherza anche quando non dovrebbe.

DOVE si terranno i provini

Si terranno presso i Cineporti di Lecce e Bari solo ed esclusivamente su convocazione via MAIL che sarà inviata SOLO a coloro che saranno ritenuti idonei per il ruolo.



Casting per Semina il Vento: COME CANDIDARSI

Per partecipare alla selezione, basta inviare una mail all’indirizzo casting.seminailvento@gmail.com specificando i seguenti dati:

  • dati anagrafici (nome, cognome, data di nascita, città di residenza);
  • attività o studi, hobby o passioni, eventuali esperienze o formazioni attoriali.
  • 3 foto (figura intera, mezzo busto, primo piano). Importante: per il ruolo di Nica, almeno una delle foto deve essere senza trucco.
Sinossi

Cresciuta con una nonna che la gente in paese considerava una strega, Nica è una ragazza inusuale e determinata, più a suo agio con alberi e animali che con le persone. Dopo anni di studi d’agronomia ritorna nel suo paese malandato. In seguito a una serie di violente intimidazioni, scopre che il padre vuole vendere la masseria della nonna. Intenzionata a ridare vita a quelle terre e a proteggere la masseria che cela un segreto, Nica si ribellerà per difendere quel ponte tra passato e futuro.

TI POTREBBERO INTERESSARE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  • 25
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. All'attivo articoli sul sociale, fisco, lavoro e sicurezza alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU