Come iscriversi al progetto Garanzia Giovani Veneto | 32 mila già al lavoro

Ultimo aggiornamento:

Tempo di lettura stimato: 4 minuto/i


Come iscriversi al progetto GaranziaGiovaniVeneto

L’iniziativa partita il Primo maggio 2016 pare stia portando i suoi frutti. Più della metà dei giovani trovano lavoro. Ecco come iscriversi al progetto GaranziaGiovaniVeneto.

Il progetto Garanzia Giovani

I giovani di età compresa tra i 15 e i 29 anni, non impegnati in un’attività lavorativa né inseriti in un regolare corso di studi (secondari, superiori o universitari) o di formazione (NEET, ovvero Not in Education, Employment or Training), possono iscriversi a Garanzia Giovani Veneto.

L’iniziativa dela Regione Veneto garantisce ai giovani un’offerta valida di lavoro o formazione entro 4 mesi dall’inizio della disoccupazione (o dalla fine del percorso di studi).

Le opportunità potranno essere di lavoro, di proseguimento degli studi, di apprendistato o di tirocinio, e calibrate sulle attitudini e le aspirazioni di ogni ragazzo.

Requisiti per l’iscrizione a Garanzia Giovani

  • avere un’età compresa tra i 15 e i 29 anni (la registrazione è possibile fino al giorno prima del compimento del 30° anno di età);
  • non essere impegnati in un’attività lavorativa;
  • non essere iscritti a un regolare corso di studi secondari, superiori o universitari (la registrazione è preclusa anche a coloro che, pur non frequentando l’università, vi risultano iscritti);
  • non essere iscritti a un corso di formazione, inclusi master, dottorati e corsi di alta formazione;
  • non essere coinvolti in un’attività di tirocinio o di servizio civile.

Ecco come iscriversi al progetto GaranziaGiovaniVeneto

Per aderire al progetto basta iscriversi sul portale Cliclavoroveneto.it . Una volta eseguita l’iscrizione, si potranno consultare le opportunità legate al progetto sul sito GaranziaGiovaniVeneto.it.

Per tutte le informazioni sul progetto sono stati attivati una serie di sportelli, gli Youth Corner (cliccaci sopra per consultare l’elenco degli sportelli attivi).

Per informazioni sulla Garanzia Giovani e modalità di iscrizione, nonché per individuare lo Youth Corner più vicino, si può anche contattare il numero verde 800 998300, attivo da lunedì a venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e il mercoledì anche dalle ore 14.00 alle 16.00.

Anche se si è registrati attraverso il portale Nazionale ci si può comunque registrare a Garanzia Giovani nel sito Cliclavoro Veneto per accedere anche a tutti i servizi offerti dalla Regione Veneto.



Ricapitolando, il percorso è dunque il seguente
Dati positivi al 31 agosto

Oltre la metà dei giovani che hanno aderito a Garanzia Giovani in Veneto riescono a trovare un posto di lavoro. Lo dicono i dati del report di monitoraggio aggiornato al 31 agosto 2016, elaborato dalla Regione del Veneto e da Veneto Lavoro.

I ragazzi che risultano attualmente occupati o in tirocinio sono quasi 32 mila su un totale di 67 mila iscritti e 45 mila adesioni effettive.

Su 42.832 giovani che hanno stipulato il Patto di servizio, infatti, 22.500 risultano occupati o in tirocinio (52%), mentre sugli 8 mila che hanno concluso le attività previste dal Programma, gli occupati sono più di 4.300 (55%), cui si aggiungono 500 giovani in tirocinio.

I contratti stipulati

I contratti più applicati tra i giovani occupati risultano essere l’apprendistato e il tempo determinato, mentre continua a diminuire il peso del tempo indeterminato, che interessa circa il 20% dei giovani. Complessivamente le adesioni hanno raggiunto quota 74.860 e sono state presentate da 67.743 giovani.

La distanza, infatti, tra l’adesione e la stipula del Patto, nel 70% dei casi avviene entro una settimana.

Nell’ambito del progetto si registra una costante crescita di quanti risultano occupati da più di 6 mesi.

Il progetto proseguirà fino al 2020

Un supporto utile e concreto quanti ricercano un lavoro“, commenta soddisfatta l’assessore regionale al lavoro Elena Donazzan.

L’assessore sottolinea “Apprendo con soddisfazione l’intenzione della Commissione Europea di rifinanziare Garanzia Giovani su scala europea con un plafond di 2 miliardi di euro complessivi per il triennio 2017-2020.  In Veneto abbiamo dimostrato di saper spendere bene tali risorse“.

LEGGI altre notizie sul LAVORO

Consulta sul nostro sito le OFFERTE di LAVORO proposte da NEUVOO

Consulta sul nostro sito le OFFERTE di LAVORO proposte da INDEED



@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. All'attivo articoli sul fisco, sociale, lavoro, televisione e sicurezza alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU